Dolori ai piedi inspiegabili

Salve.
Sono una ragazza di 24 anni.
Da 5 anni soffro di dolori inspiegabili ai piedi.
E' iniziato tutto con il destro, il quale rimaneva nella posizione della scarpa indossata.
Successivamente sono iniziati dolori forti, sopratutto nell'alluce, a volte si estende anche nelle dita dei piedi, tallone e ginocchio.
Adesso sono entrambi i piedi.
Il dolore aumenta con il freddo, tanto che non riesco a tenere i piedi sotto le coperte, cammino con i piedi curvati all'esterno, e con ginocchia rivolte verso l'interno quando il dolore è più forte.
Sopratutto in inverno poi i piedi sono sempre freddi.
Ho fatto molte visite e radiografie.
Mi è stato detto che può essere alluce valgo, rigido oppure mancanza di cartilagine.
Non credo che sia rigido poiché l'alluce compie ogni tipo di movimento.
Dicono che sia impossibile anche mancanza di cartilagine poiché sono molto giovane.
Impossibile anche valgo poiché le dita dei piedi sono diritte.
[#1]
Dr. Paolo Marchettini Neurologo, Ortopedico, Algologo, Neurofisiopatologo 5
Buongiorno
se oltre ad avvertire dolore ha anche disturbi della sensibilità, formicolii, sensazioni di intorpidimento o scosse elettriche il dolore origina da una malattia dei nervi o delle radici nervose e dovrebbe sottoporsi a visita neurologica. In ogni caso questa possibile diagnosi deve essere valutata con un esame clinico che testi al sensibilità sui piedi.
Cordiali saluti
Paolo Marchettini

Prof. Paolo Marchettini

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test