Utente
buona sera ho 37 anni, circa una settimana fa' ricevendo una telefonata al cellulare, nel momento di rispondere mi ha fischiato l'orecchio destro inquanto il volume dell'auricolare del cellulare era troppo elevato.Ho sentito da subito un fastidio che poi si e' trasformato in dolore come se avessi un otite (DICO QUESTO PERCHE LO PROVATO TANTE VOLTE E' IL DOLORE E' SIMILE), ho prenotato una visita dall'otorino della mia citta', ma solo venerdi potra' visitarmi, chiedo solamente che danno ci puo' essere all'orecchio? grazie aspetto Vostra risposta perche sono molto preoccupata! saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Speriamo che non si sia verificato un trauma acustico irreversibile. Comunque, cerchiamo di essere ottimisti ed attendere la visita prenotata con un esame audio-impedenzometrico. Nel frattempo, cerchi di tenere il piu' possibile a riposo il suo orecchio, ovvero senza sottoporlo ad ulteriori stress acustici. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Salve, scusate se rispondo solo ora ,ma in questo poriodo ho avuto problemi di connessione al pc. Come citato il venerdi' ho eseguito la visita dall'otorino di cui mi ha riscontrato un otite media catarrale acuta, la cura e' stata Rocefin iniezioni 1 al giorno per 13 giorni,locrinolyn spray per 10 giorni ereosol con 25 gocce di doricoflu' e soluzione fisiologica per 13 giorni. Ora io chiedo questo e possibile che a oggi devo fare l'ultima iniezione di Rocefin e' ancora sento dolore?? se pensando che ormai ho un danno irreversibile,l'otorino del trauma acustico che gli ho accennato non ha avuto parola su niente lui dice solo di questa otite catarrale,ma io penso che comunque l'otite catarrale era gia' in corso non e' stata causata dal rumore assordante del cellulare giusto? come posso risolvere questo problema (dolore) considerando che l'udito sembra nella norma? grazie aspetto notizie

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente un trauma acustico non comporta una otite media catarrale. Se l'esame audiometrico tonale cui si è sottoposta ha mostrato una normoacusia, vuol dire che il trauma acustico non c'è stato o si è risolto spontaneamente. Le consiglio di contattare lo Specialista che la segue e di aggiornarlo sull'esito della terapia farmacologica. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori