Utente
Salve, sono una ragazza di 27 anni,stamattina al risveglio ho avuto una sensazione di bocca secca e deglutendo ho provato un fortissimo dolore trafittivo sotto la lingua (sensazione d spilli sotto la lingua) che è durata per alcuni minuti e la ghiandola sottolinguale risultava molto gonfia, poi mi sono guardata allo specchio e anche la ghiandola sottomandibolare era molto gonfia,mi deformava il viso,nel giro d qualche ora si è leggermente gonfiata ma non del tutto e o dei piccoli dolori trafittivi in fondo e sotto la lingua...cosa può essere?
Vi ringrazio per l'attenzione. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, potrebbe tratatrsi di una infiammazione delle ghiandole salivari od una calcolosi salivare. le consiglio, pertanto, di sottoporsi ad una ecografia per un riscontro.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta. Oggi il gonfiore è molto diminuito, chi mi guarda non lo vede anche se io ho un po' di dolore sia al collo che alla lingua, i linfonodi li sento ancora un po' gonfi e dolenti al tatto ma nulla di visibile,secondo lei è comunque necessario fare l'eco? Grazie mille

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Se il gonfiore dovesse persistere nei prossimi giorni, si.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore come da lei consigliato visto che il gonfiore persisteva ho fatto l'ecografia, l'esito è questo:
Tiroide di normale volume ecogenicitá e struttura senza patologia focale apprezzabile; non microcalcificazioni.
Lo studio delle ghiandole salivari maggiori ha mostrato una lievissima tumefazione della sottomandibolare sn con assai modesta riduzione della sua ecogenicitá come da flogosi; non segni di colliquazione nè dilatazione del dotto salivare principale. Regolari la contro laterale e le parotidi.
Non adenomegalie degne di nota in laterocervicale sottomentoniera e loggia salivare.

Voglio aggiungere che questa visita mi ha molto delusa in quanto il medico si è comportato molto male con me, le assicuro che non è stato assolutamente professionale e già ad un primo colloqui ha escluso una calcolosi salivare come suggerito invece da lei e dal mio medico curante ma piuttosto attribuiva al gonfiore una patologia virale. Quando gli ho detto che anche i linfonodi sopraclavicolari si sono gonfiati non li ha considerati e sono sicura che non è passato sopra questi con l'ecografo.
In più io immagino che se si sospetta una patologia virale sarebbe stato giusto che mi consigliasse degli esami per approfondire o sbaglio?

Inoltre questa mattina mi sono svegliata con la stessa situazione della prima volta, linfonodo sotto la lingua gonfissimo e anche il sottomandibolare come un uovo e dolore pungente a deglutire.

Ultima cosa vorrei aggiungere che ultimamente mi sn ammalata spesso,sempre però con una febbricola leggera e da anni mi sottopongo ad analisi del sangue per l'anemia e da anni si presenta una inversione della formula leucocitaria che i medici hanno sempre attribuito a tosse e mal di gola che io non avevo mai quando facevo le analisi (nè prima nè dopo), non so se questo possa aiutarla.
Grazie mille
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Faccia leggere le immagini dell'ecografia al suo Medico di famiglia, anche per iniziare una cura antinfiammatoria. Circa il comportamento del Medico che ha eseguito l'ecografia non so cosa dirle: spesso manca il tatto e la professionalità!
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la ringrazio della risposta, il medico ha deciso d prescrivermi delle analisi del sangue per stare tranquilli. Le riporto i risultati:
Emocromo
Globuli bianchi (WBC) 6.9
Globuli rossi (RBC) 4.38
Emoglobina (HGB) 12.2
Ematocrito (HCT) 36.1
MCV 82.4
MCH 27.9
MCHC 33.8
RDW * 15.8

Formula leucocitaria%
Neutrofili * 33.2%
Linfociti * 52.1 %
Monociti 9.0%
Eosinofili 4.9%
Basofili 0.8%

Formula leucocitaria
Neutrofili 2.3
Linfociti 3.6
Monociti 0.6
Eosinofili 0.3
Basofili 0.1

Piastrine 302 migliaia/microl
MPV 8.5 fl
PDW 16.9%
PCT 0.258%

V.E.S. 1 ora. * 21
Proteina C reattiva <0.10

Monotest negativo
Epstein -barr EBNA IgG * 7.6 POSITIVO
epstein- barr VCA IgM 0.5 NEGATIVO

quindi la mononucleosi nn c'è l'ho? Come mai le igg sono così alte?
Anche la ves alta e l'inversione della formula leucitaria permangono da anni?
La ringrazio per l'attenzione

Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Dalle analisi, risulta una infezione in atto. le IGg alte indicano che ha contratto tempo fa la mononucleosi. Concludendo, dobbiamo individuare e curare questo stato infiammatorio, probabilmente delle ghiandole salivari.
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la risposta e le chiedo, secondo lei, come posso capire da cosa dipenda questa infezione avendo già fatto l'ecografia? E anche se è possibile che questa infezione sia presente da molto tempo visto che le mie analisi presentano da anni l'inversione della formula leucocitaria e anche ves alta...grazie ancora
Saluti

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Cio' non posso confermarglielo: personalmente credo ci sia una infezione in atto e non pregressa. Penso che sia il caso di consultare uno Specialista.
Mi faccia sapere
Dr. Raffaello Brunori