Utente
salve il mese prossimo dovrò sottopormi ad un operazione chiamata Fess e settoplastica,credo che riduranno anche i turbinati,volevo sapere se questo tipo di operazioni portano un post operatorio doloroso e lungo,dalla tac che ho eseguito dice sospetta sinusopatia,si rileva deviazione destra convessa del setto nasale ed ipertrofia dei turbinanti nasali di sinistra con conca bullosa media bilaterale ispessimento di tipo pseudopoliposo della mucosa di entrambi i seni mascellari e materiale ipodenso in alcune celle etmoidali in parte dell''emisfeno sn modesto ispessimento mucoso sul versante anteroinferiore del seno sfenoidale.
oramai il mio naso è completamente tappato gli odori li sento a malapena oltre a questo ho anche avuto un abbassamento della vista e ho notato da mesi che ho il bulbo degli occhi molto gonfi,sono stato dall''oculista è mia ha detto che sono miope 0,75 per occhio però per quanto riguarda gli occhi mi ha detto che non ho nessun problema ma io conosco bene il mio corpo e sono sicurissimo che fine a un anno fà i miei occhi non erano così gonfi!inoltre volevo chiedervi se avvisare il chirurgo che ho praticato fino a 7 anni fà pugilato purtroppo durante la visita tra le tante domande mi è sfuggito di dirgli questo

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'intervento viene condotto in anestesia generale e, pertanto, non avrà dolore durante l'intervento e nel post operatorio, grazie anche ad una infiltrazione locale di anestetico. Il fastidio viene dato solo dal tamponamento nasale che dovrà sopportare per alcuni giorni: avvertirà lacrimazione, qualche starnuto, pesantezza di testa, ovattamento auricolare. Certo, è bene informare il Medico della sua pregressa attività di pugile, come di eventuali allergie o intolleranze a farmaci ed anestetici o di patologie ed interventi subiti in passato.
Un cordiale saluto ed in bocca al lupo
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio dott per la sua risposta,volevo chiederle se il dolore oculare e l'abbassamento della vista potrebbero essere imputati alla sinusite e a tutto ciò che descrive la tac,ho notato che quando riesco a respirare un pò meglio con il naso il dolore non c'è,oltre ad avere anche un miglioramento della vista

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, puo' essere possibile: dipende dall'entità del processo infiammatorio e dai seni paranasali interessati. Comunque, con la tac, si puo' vedere la compromissione dell'orbita o meno.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
nella tac che ho scritto precedentemente non vi è nulla che possa far pensare a questo gonfiore dell'occhio?grazie

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E cio' è buon segno!
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
la ringrazio ancora per la sua risposta,oggi sono riuscito a parlare con il chirurgo dovrà operarmi,ho chiesto che tipo di tamponi usano in questo ospedale ho chiesto se erano tamponi in gel mi ha detto di no che sono tamponi in spugna,sò che lo stamponamento provoca dolore a seconda dei tamponi usati con questi di spugna sentirò dolore?o sono uguali a quelli in gel?devo operarmi giorno 7 maggio quindi giovedi, e sabato mi ha detto che dovrei avere le dimissioni,sono questi di solito i tempi?grazie

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
I tempi di ricovero variano da Struttura a Struttura. Comunque, in linea di massima, quello proposto è di norma. Condivido il tamponamento nasale con merocell, ovvero quello utilizzato dal Chirurgo. Generalmente, non si ha dolore ma solo una sensazione di svuotamento. Certo, non è piacevole, ma non dolorosissimo.
In bocca al lupo!
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
verrò operato in un grande ospedale del sud però non o avuto tante informazioni,la ringrazio davvero per la sua disponibilità
saluti

[#9] dopo  
Utente
dottore vorrei porvi un altra domanda,sono solito tagliare i peli dal naso con macchinetta professionale,è una cosa sbagliata?posso farlo qualche giorno prima dell'intervento così magari sentiro meno dolore durante lo stamponamento?grazie

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Puo' tranquillamente tagliare i peli del naso, anche se cio' non influisce sullo stamponamento ma, semmai, agevola il Chirurgo nella visione all'interno delle fosse nasali.
Cordialità
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente
la ringrazio dottore lei è sempre molto disponibile
saluti

[#12] dopo  
Utente
gentile dott. Brunori sono stato operato giorno 5 maggio ed oggi 7 maggio mi sono stati rimossi i tamponi e sono stato mandato a casa,l'operazione che ho effettuato e stata Fess,settorubinoplastica,purtroppo con il chiurugo sono riuscito a parlarci solo un minuto,mi ha detto che devo seguire tutto ciò che c'è scritto nella lettera delle dimissione nonchè la terapia che è:giasion 200, 1 cp per due volte al giorno,ialuclenny spray nasale 2 lavaggi endonasalial di per 20 giorn,yabro fl.+ fisiologica 100 cc1 doccia nasale con rinowash al dì per 20 giorni.
da poco fà ho iniziato e vedere un pò di sangue ma non sembra vivo ma misto con qualcosa perchè è più denso,questo per adesso solo nella narice sinistra,siccome ieri avevo i tamponi ancora pieni di sangue un medico mi riferiva che sarebbe continuato ad uscira anche dopo lo stamponamento,le mie domande sono tante ma vorrei sapere, quando devo iniziare a preoccuparmi?quando vedo sangue fluido che esce entrambi dalle narici?o l'emorraggia può manifestarsi anche solo su una narice?l'ospedale dista circa 40 km e prima di andarci qualora fosse il caso ne vorrei essere sicuro.vorrei anche sapere se è permesso fare una doccia e cosa mangiare ed evitare.
oggi non sono riuscito a prendere tutti i farmaci ma solo l'antibiotico è un problema se inizio i lavaggi nasali da domani mattina?
la ringrazio anticipatamente.
saluti

[#13] dopo  
Utente
dott un altra domanda le placchette in silicone le doveva togliere giorno 14 ma siccome il chirurgo che mi ha operato non c'è abbiamo rimandato a giorno 20,ci possono essere problemi se le tengo qualche giorno in più,mica può modificare l'aspetto del naso?io ho il naso già a "patata"mica posso peggiorare?e un pò più a "patata" ma credo sia imputato all'intervento

[#14] dopo  
Utente
dott il trattamento farmacologico proposto a casa oltre all'antibiotico e lavaggio con yabro e fioslogica c'è anche il ialuclenny spray ma non riesco a capire se lo devo mettere 2 volte al giorno con uno spruzzo per narice o metterlo 1 volta al giorno con 2 spruzzi per narice,la dicitura è questa:ialuclenny spray nasale:2 lavaggi endonasali al dì per 20 giorni
saluti

[#15]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Di solito, si consiglia uno spruzzo per narice mattina e sera per 20 giorni.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori