Utente
Salve a tutti, volevo semplicemente sapere quali possono essere le eventuali conseguenze estetiche e funzionali di un'infrazione delle ossa nasali.
Grazie in anticipo per il consulto.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Trascorsi una quindicina di giorni dall'evento, già si percepisce se, in seguito al trauma, risultano esiti estetici o respiratori. Piuttosto, si deve vedere se la parte cartilaginea del setto ne abbia risentito con una deviazione. In questi casi, risulta utile una visita da parte di uno Specialista.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta. Ma volevo sapere, nel caso in cui il setto nasale risulti in asse, quali possono essere questo esiti estetici e respiratori? Ce ne sono altri o una semplice infrazione non provoca danni permanenti?
Grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
In generale, non si hanno particolari problemi estetici o funzionali.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta. Un ultimo disturbo, mi conferma che se sul referto della radiografia si legge: sottile rima di trasparenza terzo distale osso nasale proprio, si tratta di una infrazione? O è qualcos'altro?
Grazie per il tempo che mi sta dedicando.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si tratta di una infrazione o frattura composta delle ossa nasali. Tale patologia non comporta alcun intervento chirurgico di contenzione e riduzione come per la frattura scomposta. In parole povere, la frattura si salda da sola.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Gentile dottore, ma che differenza c'è tra infrazione e frattura composta? E comunque, in ogni caso, dal momento che la frattura non necessita di trattamenti particolari, ma si salda da sola, non ci saranno deviazioni della piramide nasale o comunque cambiamenti di forma? Mi corregga se sbaglio.
Grazie in anticipo

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si puo' formare un callo fra l'unione dell'osso e la cartilagine, come si puo' avere, esteticamente, una lateralità minima della piramide nasale qualora sia avvenuta una deviazione del setto in seguito al trauma. Comunque, auguriamoci che tutto cio' non si verifichi.
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Gentile dottore, scusi l'ignoranza, ma cosa signfica lateralità della piramide nasale?

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Che devia verso un lato, ovvero non rimane dritto, in asse, come nella normalità.
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente
Grazie dottore per tutte le risposte. Volevo sapere un'ultimissima cosa, come si riconosce un callo osseo?

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Con la palpazione del dorso, si avverte una gobba, una irregolarità, in parole povere
Dr. Raffaello Brunori