Utente
Buonasera
Ho 70 anni e probabilmente a causa dei farmaci che prendo quotidianamente( Benur-bicalutamide-decapeptyl 3 mesi-sotalolo-cardioasprn-conchicina) ho la lingua ruvida la saliva densa e la bocca amara. Ritengo siano sintomi di sofferenza gastrica. Cosa devo fare ?
Premetto di avere una storia clinica complessa con metastasi tumorale nel 1990 dal colon al polmone(94) poi angio plastica nel 2007 e radioterapia prostatica nel 2008 con recidiva sei mesi orsono. Grazie

[#1]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
20% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
gentile utente, sono molti i farmaci che determinano secchezza alla bocca e riduzione della salivazione. Puo' aiutarsi con spray orali a base di vitamina E e saliva artificiale. Se riesce, favorisca anche l'introito di liquidi.
Cordialità
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Master in idrologia medica e medicina termale
San Giorgio Clinic Voghera (pv)

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la cortese risposta.
Colgo l'occasione per chiedere se, a lungo andare, questi sintomi orali, potrebbero causare gastrite e problemi al pancreas. Cordialità

[#3]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
20% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
Non è il sintomo a creare disfunzione di altri organi. Le può deteminare difficoltà nella deglutizione. Data la sua storia clinica immagino che faccia comunque anche dei controlli periodici per monitorare la funzionalità degli organi, includa gli esami di funzionalità pancreatica tra gli esami del sangue.
Cordialità
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Master in idrologia medica e medicina termale
San Giorgio Clinic Voghera (pv)