Utente
Salve, ringrazio in anticipo per il consulto. Sono una ragazza di 28 anni molto ansiosa..a metà Dicembre ho avuto febbre per uno massimo due giorni e tosse,il dottore mi conferma che come al solito avevo faringite e mi prescrive antibiotico augmentin.La gola che bruciava troppo passa ma la tosse continua. Il 10 di gennaio mi reco nuovamente da dottore sempre gola arrossata e sentiva ancora che non ero guarita dalla tosse visitandomi, inoltre avevo i linfonodi gonfi e sensazione di qualcosa in gola ma niente febbre..mi prescrive antibiotico per 3 giorni e ananase. Una mattina mi sveglio con due piccole palline dietro le orecchie...vado in guardia medica e mi consigliano analisi per sospetta mononucleosi. Analisi ok con solo i globuli bianchi(avevo raffreddore forte ed ancora tosse) a 12mila, effettuo radiografia al torace ok visita otorinolaringoiatra e mi viene diagnosticata faringite ricorrente allora inizio a fare una terapia ovvero ommunal compresse 10 giorni al mese per 3 mesi..dovrebbe essere un vaccino.Nel frattempo la sensazione di aver qualcosa in gola passa..niente febbre...poco catarro e sento molto meno la sensazione di qualcosa in gola.Eseguo comunque ecografia al collo,la tiroide è ok e sono presenti solo linfonodi reattivi.la settimana scorsa guardo allo specchio la gola e noto nella parte profonda della lingua all' altezza dell ugola ed a destra dei follicoli rialzati e gonfi..ben gonfi saranno 3 o 4..non ho dolore alla lingue e sto abbastanza bene...mi chiedo se possano essere tonsille linguali come ho letto sul Web.. è come se ognuno di questi follicoli abbia al centro un buchino per intenderci...sono abbastanza visibili anche se solo dopo le papille a v. Mi domando come mai l otorino non le abbia viste..il mio medico mi ha detto che non è nulla di preoccupante e che devo fare sciacqui con il bicarbonato.In quanto tempo passeranno?è possibile che siano state causate da faringite ricorrente?è possibile che la sensazione di qualcosa in gola sia causata da questi follicoli così gonfi e visibili? Grazie in anticipo e scusate le troppe domandeee

[#1]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
gentile utente, la lingua ha una parte mobile che conosciamo bene e una parte "fissa " che sta dietro la parte molle e si chiama base lingua. La base lingua è sormontata dalla tonsilla linguale, più o meno evidente da una persona a un' altra. È una componente mammellonata. Tra la lingua mobile e questa struttura mammellonata ci sono le papille gustative circunvallate, che sono disposte a formare una V. Il collega otorino non le avrà menzionate perché è fisiologico che ci siano. Corretto l'uso del bicarbonato per gli sciacqui orali e lo spazzolamento della lingua per mantenere l'igiene.
Cordialità
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Master in idrologia medica e medicina termale
San Giorgio Clinic Voghera (pv)

[#2] dopo  
Utente
Gentilissima dottoressa,intanto grazie per la risposta.Io controllo spesso la gola visto che avendo tolto le tonsille palatine soffro spesso di faringite ma non avevo mai notato queste tonsille linguali, o meglio, mai state così gonfie.Sebrano dei piccoli pisellini con un buchino dentro.Ne ho uno centrale proprio all' altezza dell' ugola...un altro accanto a destra e poi piccoli rigonfiamenti sempre a destra.Se ni scorge uno anche più in profondità ma lo vedo a malapena .Il fatto di sentire questo fastidio a tratti alla gola come se ci fosse qualcosa dipende da questi?siccome non le ho mai avute così gonfie mi può consigliare qualche spray per la gola?solitamente in quanto tempo rientra il gonfiore?Dimenticavo...la parte sinistra della base della lingua non presenta rigonfiamenti visibili...Grazie anticipatamente

[#3] dopo  
Utente
Gentili dottori resto ancora in attesa di una vostra risposta....il sintomo persiste ancora.Noto questi rigonfiamenti da una parte della base lingua e negli ultimi giorni il fastidio persiste ,Sento come la sensazione di avete qualcosa in gola perennemente...mi infastidisce questa cosa.Non ho tosse nè febbre...solo un Po di mal di gola al mattino...

[#4]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Se i fastidi persistono le consiglio una visita specialistica con fibroscopia per potere valutare il quadro complessivo e capire a cosa può essere riferita questa sintomatologia. Ci faccia sapere L' esito della visita.
Cordialità
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Master in idrologia medica e medicina termale
San Giorgio Clinic Voghera (pv)

[#5] dopo  
Utente
Grazie per la cortese risposta...volevo chiederle se è normale che a volte rigonfino questi follicoli linguali a seguito di faringite ricorrenti?solitamente ci mettono molto a tornare come prima...mi pare di capire che è normale che la base della lingua sia così...ma non ho mai avuto queste escrescenze così gonfie