Utente
Salve,

Vi scrivo perché è da 1 mese e mezzo che ho episodi di epistassi monolaterale a sx.

Ho iniziato ad avere questi episodi ad inizio Agosto, mentre ero in vacanza, con una frequenza anche di 2-3 volte al giorno ed fuoriuscite di sangue della durata di 1-2 minuti (1 fazzoletto le più intense).

Inizialmente ho dato la colpa al caldo, ma successivamente mi è capitato anche a casa (con minor frequenza 1-2 volte a settimana), specialmente al mattino.


Ho effettuato una visita dal medico curante che dopo avermi provato la pressione (perfetta 120/80) mi ha controllato la narice e ha constatato un'ulcera sul setto nasale di 2-3mm.
Mi ha prescritto NEO EMOCICATROL per 10-15gg.

Successivamente, a distanza di 1 settimana ho avuto un altro episodio e ho deciso di fare una visita Otorinolaringoiatrica.
Dopo analisi della narice, l'otorino mi ha confermato un ulcera di 2-3mm spiegandomi che solitamente avviene a seguito di un trauma e che non ha mai visto la formazione spontanea dell'ulcera (non mi ricordo però di aver avuto traumi al naso).

Dopo la visita mi ha prescritto RINOPANTEINA (al posto del NEO EMOCICATROL) per 10-15gg poiché ha valutato non si trattava di una varice.


Ora, a distanza di 14gg di RINOPANTEINA (senza nuovi episodi di epistassi) ho sospeso l'assunzione da 2gg e questa mattina mi si è ripresentato il sangue al naso (molto poco: 2-3 gocce).

Volevo chiedervi se questo può essere colpa dell'ulcera che non si è ancora cicatrizzata completamente e se continuare per altri 10-15gg con RINOPANTEINA.


Grazie.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Probabilmente, la sola applicazione del prodotto prescritto non è sufficiente per ottenere la guarigione. Si deve capire cio' che abbia provocato questa ulcera. Purtroppo, non avendo la possibilità di visitarla e non potendo avere una accurata anamnesi, da lontano non sono in grado di aiutarla. Forse, sarebbe il caso di consultare un altro Specialista.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per il consulto.

Vi aggiorno dopo consulto con altro specialista. Dopo aver indagato con endoscopia e aver appurato che l'ulcera è ancora presente, e la presenza di una narice da "allergico" mi è stato prescritto: CONNETTIVINA PLUS e EMOFIX 2 volte/gg per 20 giorni per l'ulcera e KESTINE LIO 1 volta/gg per 1 mese.

In caso l'ulcera passasse mi è stato indicato un piccolo intervento con laser come possibile soluzione.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido la cura prescritta ed auguriamoci che con questa si spossa ottenere la guarigione
Dr. Raffaello Brunori