Utente 702XXX
Buongiorno. Sono la mamma di una bambina di 6 mesi. Avrei due domande da fare:
1) tra qualche giorno porterò la bambina al mare. Spero ci sia un po' di sole. Può già stare un po' al sole? e se si dovrò utilizzare una crema solare totale vero? c'è un marca in particolare che consigliate o ne basta una qualsiasi?
2) Allatto la bambina fin dalla nascita con il mio latte. Vorrei passare a darle solo quello artificiale perchè tra poco tornerò al lavoro: mi potete dire quali passaggi dovrei effettuare e quanto latte dovrebbe prendere per ogni poppata? al momento pesa Kg 7,800. Dal quinto mese ho iniziato a darle gli omogeneizzati alla frutta e tra poco inizierò con lo svezzamento "salato".
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
man mano che va avanti lo svezzamento, di latte c'è sempre meno bisogno. Non sottragga di colpo il suo latte ma cominci piano piano a sostituire il seno con il biberon.
Consigliato almeno fino ad un anno non usare latte vaccino in commercio ma latti di proseguimento appositamente formulati.

Per il sole, i piccolissimi possono stare al sole del mattino ossia dalle 8 alle 9,30-10 e a quello del pomeriggio dopo le 4, evitando le ore calde anche del ritorno a casa, proteggendo non solo il corpo con creme a protezione totale acqustabili in farmacia, che non abbiano sostanze aggressive e profumate ma siano formulate per la fascia pediatrica; ma proteggendo anche il capo.

I piccoli devono bere. Attenzione ai colpi di calore ricordandovi che anche l'ombra dell'ombrellone non ripara dai raggi solari, che vengono riflessi anche dalla sabbia e dall'acqua se vi mettete vicino alla riva.
Evitate anche l'umido della sera. I piccoli devono essere ben coperti durante le passeggiate serali e comunque sconsiglio le ore tarde in prossimità della riva (non al lungomare di sera..)

Il cambiamento climatico e di situazione potrebbe, dico potrebbe, causare febbri ai piccolini prima ancora di portarli al mare, magari dopo il viaggio (stress, aria condizionata/pessima, rumore, cambio clima e pressione atmosferica..). Non entrate in panico, sono febbrine fugaci se non accompagnate da altri sintomi respiratori e generali: basta un'attesa prudente, la vostra calma, tante coccole, un riposino e il giorno dopo tutto è passato.

Detto questo: buona vacanza!

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
aggiungo agli ottimi e sensati consigli della collega il consiglio di una visita da un dermatologo pediatra che possa pèrescrivere al piccolo dei prodotti adatti al suo tipo di cute, con filtri adatti e di buona qualità (in genere i farmacisti consigliano anche spinti da logiche di tipo commerciale) compresa la gestione di tutta la cute del piccolo anche da un punto di vista della detersione ed idratatzione.

Un saluto

Mocci
Luigi Mocci MD