Utente 183XXX
Mio figlio ha 2.5 mesi, nato a termine, sano. Da qualche giorno appena addormentato ha il respiro irregolare (a grappolo), cioe' fa 3-4 respiri (il primo il piu' forte e dopo si indebolisce fino a fermarsi) e dopo non respira per qualche secondo. Poi si ripete la stessa sequenza. Di giorno ho notato 2 episodi, la pausa era di 3-5 secondi. Di notte ha avuto 2 episodi pochi minuti dopo essersi addormentato al seno, le pause erano piu' lunghe (ho contato fino a 5-9), mi sono spaventata. Il bambino non ha cambiato colorito, era addormentato cosi' che non riuscivo a svegliarlo (lo toccavo abbastanza dolcemente, l'ho portato nella stanza con la luce ecc.) Dopo un po' di tempo (non so, 10-20 minuti) riprende a respirare normalmente.
Devo preoccuparmi? Devo fargli qualche visita o qualche esame? C'e' piu' rischio per la SIDS?

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Se vuol fare un esame, chieda un Ecardiogramma per misurare il QT. La polisonnografia la eseguirà se davvero sarà il caso.
Siamo facilitati dalla possibilità di portare il lattantino a dormire in una sala d'attesa dove il pediatra sopraggiungerà a vedere di persona.
Per la SIDS deve obbedire alle raccomandazioni riportate sul libretto di salute che la ASL le ha consegnato: bambino supino ecc. Perchè supino? Ha presente la lupa capitolina con Romolo e Remo? Riescono - quei due- ad allattarsi senza annegare nel latte, perchè l'epiglottide in quella loro posizione per gravità scende sulla trachea e avvia il latte all'esofago.
Secondo la AMERICAN THORACIC SOCIETY le apnee ostruttive sono un disordine delle respirazione caratterizzato da
1) un'ostruzione parziale prolungata (ipopnea, riduzione del flusso aereo a solo il 30%
e/O
2) un'ostruzione completa che dura più di dieci secondi
Esse alterano il normale ritmo del sonno ..............
Prima di tutto, però, poichè il bambino non si agita e non diventa bluastro (cianotico), c'è da chiedersi come fa Lei a credere che non respiri.
I lattantini respirano con la pancia:osservi se il pancino si muove.Può provare con uno specchio se si appanna
L'ho presa sul serio,senza esonerarla dal vigilare e giudicare e senza spaventarla.
Ora devo lasciare che l'aiutino altri Medici: io sono lontano.
Quando si sarà rasserenata mi scriva per e mail e io le racconterò di Ondine, una ninfa della mitologia tedesca.
Poichè non esercito e i miei consulti sono disinteressati provo ad animarli con rapporti umani.
A Roma ne sanno più di me:
Casale Manuele,Rinaldi Vittorio,Savinelli Fabrizio UNIVERSITA' CAMPO BIOMEDICO- ROMA.
Chiedo al mio Dio che Lei sia una Madre felice.


Dr. Serafino Ciancio