Utente 171XXX
Gentili Dottori,

ho un bambino che è nato il 01/04/2010, a giugno, cioè a 14 mesi gli ho tolto il pannolino, dopo le prime due settimane di rodaggio, finalmente ha imparato a gestire i suoi stimoli fisiologi in tutta autonomia, ha imparato giocando. Anche la notte, non ha più bagnato il letto. Purtroppo però nell’ultimo periodo, ha incominciato a bagnare le mutandine di giorno, poi io lo incito ad andare in bagno e lui va. Dapprima era una cosa sporadica, poi via via sempre più spesso fino a regredire completamente e ieri sera l’ha fatta completamente per terra. Noi, all’inizio l’abbiamo sgridato, ignorato, abbiamo cercato di farglielo capire con il sorriso, con il muso ma niente. Nonostante la sua tenera età lui è molto intelligente, ieri, per esempio, stavo iniziando a fargli il solito discorso, che la pipì si fa in bagno, e se lui si fa la pipì sotto non può andare all’asilo… e così via… lui non mi faceva finire le frasi, perché già sapeva tutto. Ma allora mi chiedo, perché lo sta facendo? Cosa dovrei fare? Lui ha una sorellina di appena 14 mesi più piccola, e ieri ha fatto la pipì per terra proprio mentre io e il papà stavamo occupati con la sorella. È un fattore di gelosia? Cosa mi consigliate. Saluti,

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Cara mamma,
potrebbe trattarsi anche di un fattore come dice lei legato alla sorellina più piccola.
Il consiglio è di non colpevolizzare mai il bambino, e non insistere troppo sul " problema" che problema in realtà alla sua età non è assolutamente!
Andate in bagno insieme. Si segga prima lei.
quando fa la pipì lo faccia sedere bene e contare fino a 30 anche se vorrebe già alzarsi, in modo da fare una buona ginnastica vescicale.
In ogni caso gli facci fare pure un esaem urine ed urinocoltura per escludere una causa organica.
Vedrà che sarà una fasse assolutamente transitoria.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)