Utente 276XXX
Buongiorno,
a mia figlia nata il 25/10/2012 durante il bilancio di salute in ospedale e' stata riscontrata una diastasi dei muscoli dell'addome. All'ospedale dove e' nata non hanno dato piu' di tanto peso alla cosa e anche la pediatra successivamente alla visita del secondo bilancio di salute non si e' e non ci ha allarmati piu' di tanto....mi chiedo quindi che cosa puo' comportare tale anomalia e se vi e' una alta percentuale di guarigione spontanea e se si in quanto tempo.
Diversamente quali possono essere le misure da adottare
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signore
la diastasi dei retti è situazione abbastanza frequente,di solito autolimitante.Può associarsi ad ernia ombelicale,quest'ultima anche essa autolimitante e non necessita di trattamento chirurgico,soltanto se l'ernia persiste al di là dei 3-4 anni o se aumenta di volume,va intrapreso un trattamento chirurgico
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 276XXX

Gentile Dr Gaetano,
ringraziandola per la celere risposta Le vorrei chiedre se il pianto della bambina puo' essere deleterio per questo tipo di problema e se eventualmente ci sono dei comportamenti da evitare e al contrario ci sono delle metodiche da adottare per aiutare a ristabilire il corretto riposizionamento muscolare n ( es:delle fasce contenitive etc)

[#3] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
di solito la diastasi si risolve spontaneamente con la crescita dei muscoli addominali che vanno a colmare la piccola separazione tra le fasce muscolari.Le fasce contenitive non servono e non sono indicate.L'attenzione maggiore,come le dicevo sopra,va dedicata ad una eventuale ernia ombelicale
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto