Utente 223XXX
Salve,
ho un bambino di 18 mesi che pesa 13.5 kg ed è alto 85 cm circa. Vi elenco cosa mangia premettendo che fino a quando l'ho allattato io non ha mai sofferto di stitichezza ( fino a 5 mesi), in seguito, di tanto in tanto lo diventava e per risolvere è sempre bastato aumentare il dosaggio di verdure o abolire il parmiggiano per qualche giorno (anche io sono sempre stata stitica)
Al mattino 200 Ml di latte intero fresco con 4 - 6 biscotti plasmon, miele e 2 misurini di NIDEX (consigliato dalla pediatra per aiutarlo ad andare di corpo in maniera naturale). A pranzo 2 cucchiai di pastina con passato di verdure miste o singole a rotazione oppure legumi (zucchine, patate, carote, lenticchie, fagioli, spinaci, carciofi, ect etc) con omogeneizzato fatto in casa di carne bianca o rossa oppure pesce fresco (di tutti i tipi) oppure uovo, come condimento olio di produzione paesana con parmiggiano. Dopo un paio d'ore dal pranzo frullato di frutti misti freschi (pere mele banane) con un po' di latte, vitamina c in polvere pura (acido ascorbico). A merenda uno yougurt bianco Muller oppure 200 gr. di latte intero fresco con 3/4 biscotti. La cena come a pranzo ma come secondo anzicchè carne, pesce o uovo gli do ricotta, formaggini o philadelfia. L'acqua la beve volentieri (non gli do succhi o altre bevande). Bhè con questo tipo di alimentazione lui è stitico anche se come frutta gli sto dando sempre pere o kiwi (senza semini), come verdure insisito con le zucchine, aggiungo Nidex al latte e spesso abolisco il parmiggiano (che ho sempre aggiunto in abbondanza). Movimento ne fa: è molto vivace e non sta fermo un attimo. Per stitichezza intendo che non si libera per due giorni (non lo faccio aspettare oltre perchè poi inizia ad avere ha la pancia dura, si lamenta, piange, rifiuta il cibo e vuole stare sempre in braccio (ha paura dei mal di pancia forse)... L'unica cosa che faccio per aiutarlo è somministrargli un microclisma per bambini. Dopi 5 minuti inizia sudare, vuole stare in braccio e con tanta fatica si libera. Le feci sono dure, gommose (non caprine) e si presentano come una grande palla. Dopo, in genere evacua di nuovo con feci più morbide. Dopo 2 giorni stesso scenario. Quindi: due giorni senza liberarsi- mal di pancia- microclisma. Cosa devo fare? Ho provato anche con i vasetti di prugna (ora non ci sono fresche) ma nulla. Attendo suggerimento. La pediatra mi dice che dobbiamo limitarci a rimedi alimentari ma oltre a questi non so cosa fare. Ps: porta ancora il pannolino
Resto in attesa.
Grazie mille e saluti

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
le allego il link di un mio articolo, sperando che possa esserle d'aiuto; anche se si riferisce prevalentemente ai neonati, le line generali restano valide

https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/1606-aiuto-pupo-fa-cacca.html

Le suggerirei di cominciare a metterlo sul vasino regolarmente, poco dopo mangiato, per sfruttare il riflesso gastro colico. Provi a diminuire il latte, ed usi il latte a maggiore digeribilità. Invece di biscotti normali tipo plasmon ed altri, metta nel latte o mezza fetta biscottata integrale oppure ci sciolga un cucchiaio di bastoncini di crusca, in modo che l'apporto di fibre sia più consistente.

Ogni giorno una porzione di pere o mele COTTE.

Se la situazione non cambia può sempre chiedere un parere ad un Pediatra Omeopata. Ci sono rimedi del tutto innocui e privi di effetti collaterali che vengono scelti in base alle caratteristiche individuali dopo un accurata anamnesi e visita

Cordiali saluti
Dott.Agnesina Pozzi