Utente 189XXX
Gent.mo Dottore, le scrivo per un consulto circa l'altezza di mia figlia. La bambina (che è nata a termine con peso di 3.5 kg per 48 cm di lunghezza), oggi ha 4 anni ed è alta 93 cm scarsi per un peso di 14 kg. In realtà mia figlia è sempre stata al di sotto della media in altezza (anche se devo dire che negli ultimi anni è scesa al di sotto del terzo percentile): cresce, ma lentamente. Sinceramente la cosa non mi ha mai preoccupato più di tanto, anche perchè nè io nè mio marito siamo dei titani (siamo alti entrambi 160 cm). Tuttavia ultimamente, a seguito di una visita specialistica dall'otorino, la dottoressa che ha seguito la bimba dopo averne chiesto l'età, mi ha domandato se per caso la piccola fosse nata prematura visto la sua scarsa altezza. La cosa mi ha lasciato un pò basita, anche perchè la pediatra di base (che per altro non vede la bambina da circa un anno) non mi ha mai allarmata da questo punto di vista. Devo preoccuparmi? Farei meglio a sollecitare esami particolari per escludere patologie varie? grazie! Una mamma preoccupata.

[#1] dopo  
246098

Cancellato nel 2017
Gent. sig.ra,
L'altezza di un bambino deve considerarsi normale se i valori sono all'interno delle curve di crescita, e la curva del bambino ha un andamento parallelo ad una delle curve normali. In sintesi quindi, sarà il suo pediatra che dispone dei dati relativi alle misurazioni effettuate nel tempo a dirle se se la curva di crescita è normale. Nel caso di sua figlia se come mi sembra di capire c'è stata una flessione della curva di crescita scendendo al di sotto del 3° percentile, si dovrà appurarne le cause ( che sono molteplici) mediante accertamenti. Ne parli con il suo pediatra.
Buona giornata