Utente 168XXX
Buonasera, vorrei delle informazioni sul comportamento più idoneo da tenere con un neonato.
Undici gg fa é nata mia nipote, una bambina bella e sana di 49 cm e 3 kg.
I genitori l'hanno portata dal pediatra per un normale controllo e riferiscono che il dottore avrebbe detto loro che la bimba non può essere toccata né presa in braccio da nessuno (mi riferisco anche ai nonni e agli zii "stretti") eccetto la MADRE (e un po' il padre) almeno per i primi 40gg.
Preciso che nessuno in famiglia si é mai avvicinato alla bimba senza lavarsi accuratamente le mani, le braccia e, spesso, anche il viso e senza utilizzare i "quadrati" in cotone per proteggerla dal contatto con la pelle o con i vestiti. É normale? é possibile che un medico abbia detto questo? é giusto che le nonne abbiano preso in braccio la piccola solo una volta e per pochissimi minuti in 11 gg e i nonni mai? Io, che sono la zia, ho fatto le notti in ospedale e, dato che la bambina era in rooming in e piangeva di continuo, l'ho cullata, l'ho tenuta in braccio e l'ho calmata, le ho cambiato il pannolino.... ora la madre ha vietato tutto anche ridarle il ciuccio quando lo perde (ovviamente prendendolo con le mani pulite e per il gancio!!!)
Non sono madre, ma non ho mai visto o sentito nessuno comportarsi così...... Lei che mi dice?
La ringrazio per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Le ho già risposto ad un analogo domanda fatta.
Cordiali saluti
Lgl
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)