Utente 341XXX
Salve
sono una mamma un po' apprensiva di due bambini di 5 e 7 anni.Sono di natura un po' fobica per quanto riguarda le infezioni da virus e batteri ( in relazione purtroppo anche a esperienze familiari a riguardo).
Ho saputo che da gennaio 2014 è disponibile un vaccino per la meningite di tipo B .
Mi sto informando dall' usl del mio distretto per quanto riguarda la possibilità di acquistarlo per poter vaccinare e "proteggere" i miei figli da questo batterio così aggressivo.Ho anche cercato informazioni in internet sia sull' efficacia del vaccino, sia
sui pericoli dello stesso e come al solito ho trovato solo pareri discordanti .
Medici che dicono che è utile vaccinare i nostri figli e altri che sminuiscono l 'importanza di tale vaccino.
Ho chisto quindi l' opinione della pediatra dei miei bimbi , ma aimè anche lei ha preferito non sbilanciarsi .Così ora mi trovo a chiedere un consulto a voi con la speranza di poter avere le idee più chiare sul da farsi.
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
In Italia la maggior parte dei casi di meningite è dovuta alla neisseria ceppo b.
E' uscito recentemente un nuovo vaccino contro tale ceppo .
Se dovessi dare un consiglio farei vaccinare i bambini sia contro i ceppi acwy sia contro il ceppo b ,in modo da prevenire la maggior parte dei rischi.
cordiali saluti.
Dr. piero alessandro casonato