Utente 130XXX
buongiorno, ho un bimbo di 32 mesi, ma non riesco a togliere il pannolino.
premetto che abbiamo iniziato solo da una settimana, lui in giro non la fa addosso, piuttosto la trattiene. poi arriviamo a casa e non ne vuola sapere nè del vasino nè tantomeno del water o riduttori.
Decide di sedersi a volte anche da solo nel vasino ma poi appena sente che arriva la pipì si alza e dopo poco la fa per terra .
Come fare?
Distinti saluti e grazie per la disponibilità.

[#1] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

magari in una sola settimana il bimbo sta incontrando qualche difficoltà legata all'abitudine, al come fare, ecc...
Legga qui: https://www.medicitalia.it/paola.scalco/news/2246/Bambini-via-il-pannolino
Ci vuole un po' di pazienza :-)

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente 130XXX

Grazie mille...è vero molta pazienza
Forse ho già fatto un errore...pensando che non fosse ancora pronto ho rimesso il pannolino, perchè non voleva bagnarsi (nonostante io non l'abbia mai sgridato) e non voleva farla nel water o vasino.
in questi 2 giorni è lui che mi chiede di togliere il pannolino e provare a farla ma in realtà poi non la fa.
Aspetto qualche giorno, o tolgo del tutto.
La ringrazio in anticipo.
A volte noi genitorisiamo troppo apprensivi per cose naturali.
ps. a settembre inizierà l'asilo.
Vedo che lui vuole provare ma deve superare quel traguardo.
Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci

52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile signora,

dal momento che Suo figlio pare collaborativo nell'impresa ("...in questi 2 giorni è lui che mi chiede di togliere il pannolino e provare a farla ma in realtà poi non la fa...")
Le suggerirei di procedere come sta facendo, con molta pazienza.
Per il bimbo si tratta di una novità e di un gioco, quindi si assicuri che abbia compreso e associato che tutte le volte in cui sente di voler fare la pipì o la cacca, il vasino è disponibile.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica