Utente 198XXX
Mio figlio di due anni da un paio di gg presenta una strana tosse che si accentua soprattutto quando dorme. Tossisce come se dovesse sputare del liquido che gli sale in gola. Talvolta sembra pure che sofgochi invece continua a dormire. Una settimana fa ha avuto un principino di bronchite curata con antibiotico, cortisone e aerosol. Stavolta però la tosse e' del tutto diversa, sembra proprio che gli si riempia la gola d'acqua tanto è che respira pure rimorosamente mentre dorme. Cosa può essere? Sono molto preoccupata perché non vorrei avesse del liquido nei polmoni.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora non si preoccupi assolutamente, per i bambini è molto difficile espellere il catarro specialmente quando diventa più fluido (a causa della somministrazione poco consigliabile di mucolitici) e scende nelle vie respiratorie più piccole.

Per sicurezza alzate il materasso dalla parte della testa e fatelo dormire diciamo con una inclinazione a 45 gradi. Se il sintomo persiste, portatelo a controllo generale dal vostro medico , chiedendogli di verificare anche il cuoricino e d eventuale presenza di soffi. Se il vs medico è incerto sull'auscultazione (che non è semplice... specialmente nei bambini) chiedetegli di prescrivervi una visita cardiologica pediatrica così starete del tutto tranquilli sullo stato valvolare ed escludere ripercussioni sulla funzionalità polmonare.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzo