Utente 370XXX
Buongiorno,
Sono una mamma di un bimbo di 20 giorni, sto allattando al seno e gli è stata prescritta la vitamina k ed in particolare la "Vita k plus 50" 5 gocce al dì per 3 mesi. Ebbene, il mio bimbo è fabico e credo che possa fargli male, o sbaglio? Nei neonati carenti quindi, si può somministrare la vitamina k che ho già indicato?
Grazie Daniela

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
la profilassi con Vitamina K viene fatta per evitare problematiche emorragiche da carenza di vitamina K in neonati con esclusivo allattamento al seno (il latte materno non ha quantità sufficienti ed i sistemi coaugulativo maturano dopo il terzo mese). La vit.K1 nei favici è a basso rischio di causare emolisi, e comunque i controlli periodici dal suo pediatra potranno tranquillizzarla. Non c'è una controindicazione assoluta e perentoria alla somministrazione in caso di favismo, quindi basta solo monitorare la situazione perché il beneficio supera il rischio.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi