Utente 108XXX
buonasera, mi chiamo emiliano e volevo chiedere chiarimenti in merito a mio figlio, tra qualche giorno compie 20 mesi ancora non cammina solo,vuole l'appoggio o meglio basta che gli diamo due dita dove tenersi e cammina, voglio precisare che fino a 17 mesi non gattonava, non faceva niente, adesso invece gattona in maniera molto veloce tende a mettersi in piedi appoggiandosi alle sbarre del lettino e spesso ci riesce da solo, gioca prende bene con le dita i colori per colorare, capisce quello che gli viene detto, mangia da solo e le parole che dice le scandisce bene e in maniera chiara. Il Il pediatra a 17 mesi ci ha consigliato una visita da uno specialista o meglio da un Neurologo, dove non è stato riscontrato nessun problema solo un ritardo motorio, per ulteriore scrupolo è stato fatto anche un prelievo del sangue per vedere eventuali malattie congenite ck e lt tutto nella norma. Adesso il bimbo vediamo che inizia a fare passetti più corti ma sono sincero cè preoccupazione. Ultimo cosa voglio aggiungere il bimbo sin dalla sua nascita è stato sempre con la mamma vicino, ad ogni cosa o lamento subito accontentato, molto apprensiva giustificata da un aborto spontaneo avuto in precedenza.

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Deve solo acquistare sicurezza. Se gli bastano due dita ma cammina...non vedo proprio il motivo di preoccuparsi. Magari percepisce che la mamma è apprensiva, che ha paura che lui cada e lui di conseguenza è timoroso. Allora mettete un bel tappeto a terra, con tanti cuscini, foderate gli angoli-spigoli di mobili alla sua altezza o più bassi e con la scusa di giocare (sforzandovi a restare tranquilli tanto se cade non si fa nulla!) stimolatelo a fare da solo allontanandovi piano piano e staccandolo dal "cordone ombelicale" ....emotivo.

cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi

[#2] dopo  
Utente 108XXX

dott.ssa la ringrazio x la risposta, volevo aggiornare la situazione del bambino, attualmente ancora non cammina da solo, se deve prendere una cosa magari pensando a quello che deve fare basta l'appoggio anche di un dito, tiene molto bene diritta la schiena ed ha iniziato a fare passetti molti piccoli, si alza da solo e se rimane vicino al divano oppure ad un mobile riesce a spostarsi da solo. parla molto bene e chiaro, chiede le cose riesce a mangiare da solo e riesce a stare seduto bene anche su una sedia grande. Non sappiamo come abbia fatto più di una volta lo abbiamo trovato seduto sul divano senza capire come abbia fatto a salire. Gattone a pecorella ma essendo un padre ho il timore che magari qualcosa non vada. Un consiglio da lei dott.ssa.