Utente 384XXX
Buonasera,
Soffro di gonfiore di stomaco. Prima delle gravidanza assumevo delle compresse contenenti finocchio, melissa, cumino e passiflora con oli essenziali. Mi trovavo bene, ma poi ho interrotto per la gravidanza. Adesso ho una bimba di 1 anno che allatto ancora molte volte al giorno (e notte) tranne che dalle 7:30 alle 13:30. Tali compresse l'erborista le ha sconsigliate in allattamento e mi ha consigliato invece il carbone vegetale attivo, leggo però cercando in internet che è sconsigliato in allattamento. È proprio così oppure assumendolo alle 7:30 visto che poi allatto alle 13:30 posso prenderlo tranquillamente? Non voglio compromettere l'allattamento o impoverire il latte visto che é ancora la fonte principale di nutrimento di mia figlia.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile signora,
Precisando che ad un anno di vita non è più' il latte la principale fonte di nutrimento per un bambino, il contenuto delle compresse che assumeva, non è controindicato con l'allattamento e quindi può prenderle se ne trova giovamento.
Sono pochi i farmaci completamente controindicati con l'allattamento materno.
Le consiglio inoltre di farsi consigliare da persone competenti e non può essere il signore dell'erboristeria a sapere se un farmaco si può o non si può dare ad una mamma che allatta.
Cordiali saluti
Lg
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)