Utente 106XXX
Buongiorno a tutti i medici!

Ho una bimba che a dicembre compirà 4 anni.
A maggio 2014 abbiamo iniziato gradualmente a toglierle il pannolino (come avevamo fatto anche con la sorella maggiore in termini di modalità).
Nel giro di 8/10 giorni la "funzione pipì" è andata regolarmente a buon fine anche durante la notte, mentre la "funzione cacca" non avuto subito i suoi frutti.
Ci siamo detti, io e mia moglie, che era troppo presto e che quindi aveva tutto il tempo disponibile per adattarsi a questa nuova abitudine. Tra l'altro senza insistere o far pesare la cosa alla bimba. Passa un mese, passano due mesi, passano tre mesi ma nulla: la bimba non vuole fare la cacca. Il problema che però abbiamo iniziato a riscontrare è che la bimba non è che non vuole fare la cacca...ma fatica ad espellerla...
Abbiamo iniziato con dei rammollitori fecali e ad incentivarla a bere di più (anche se di suo già beve abbastanza) e a limitare magari cibi "poco sani".
Il risultato non si è proprio visto...a volte ci meravigliava e faceva piccole dosi di cacca nel vasino o nel water...ma poi tutto tornava alla normalità o meglio all'innormalità.
Ci siamo detti: ora inizia l'asilo migliorerà! Niente di vero, la cacca continua a farla praticamente addosso e fa molta fatica nell'espellerla.
E' proprio un processo che a noi (dal suo punto di vista) non sembra naturale. Si mette lì nell'angolino con le braccia tese, le gambe incrociate, il viso tra l'imbronciato e lo spaventato, e cerca di "mandare giù" e nello stesso tempo trattenere.
A volte si sforza per minuti e poi fa uscire una solo nocciolina. Altre volte invece la nocciolina diventa qualcosa di realmente più grosso addirittura da farci prendere dallo stupore. Le feci però sono sempre abbastanza asciutte.
Ad oggi siamo ancora allo stesso punto purtroppo con uno scoraggiamento infinito sia da parte nostra sia nel vedere la bimba in queste circostanze.
Ovviamente ne abbiamo provate altre...libri sulla cacca... faccine felici di carta nel momento in cui faceva la cacca nel water e al raggiungimento di cinque faccine le davamo un premio...terapia della cacca...consulti con il pediatra... rammollitori...terapia di qualche settimana con pediapax...stare in bagno insieme a lei con molta tranquillità a spiegare questo procedimento naturale...ecc ecc
Adesso la bimba, come dicevo ha quasi 4 anni, ha iniziato il secondo anno di asilo...ma nulla... purtroppo non sappiamo più dove sbatter la testa.

Ci dicono sia un blocco mentale, ma ora ci sembra veramente troppo...

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
se la vostra bambina sino ai 4 anni non ha avuto problemi nella defecazione, bisogna ristabilire le sue normali abitudini. E' chiaro che si è instaurato un quadro di stipsi, visto la presenza di feci caprine e la difficoltà di evacuare che potrebbe essere correlata alla consistenza delle feci. Molto spesso nei bambini si instaura un circolo vizioso, per il quale i bambini tendono a trattenere le feci nella speranza di non "rivivere" una sintomatologia dolorosa correlata alla dura consistenza delle feci.
Per tale motivo, è importante interrompere questo circolo vizioso mediante l'uso di lassativi che dovranno essere intrapresi sino alla normale regolarizzazione dell'alvo.
Certamente, se dovesse persistere un quadro di stipsi ostinata sarà opportuno eseguire una valutazione specialistica.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/

[#2] dopo  
Utente 106XXX

Buongiorno Dottore,
Grazie per le risposta...
Forse mi sono espresso male, ma la bimba è dai due
anni e mezzo che fatica un po' a defecare (da quando abbiam tolto il pannolino).
Grazie...

[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Se alla nascita e nei primi due anni di vita non ha avuto problemi con la defecazione, dovreste iniziare una terapia con lassativi per cercare di rendere più morbide le feci, tale da favorire la defecazione. Se la bimba non dovesse defecare da più giorni, potrebbe essere utile anche l'uso di clisteri evacuativi.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/