Utente 242XXX
Salve Dottori,
la mia piccola ha poco più di tre settimane; io allatto poco al seno ,prevalentemente con latte artificiale;come tempi di poppata siamo sulle 3-4 ore di stacco ma non sempre prende tutta la quantità di latte che adesso dovrebbe essere sui 100 ml; a volte tira 50-60 ...non so se dovrei svegliarla..c'è chi dice sì, chi no, non so quale sia la strada giusta!! ho paura di sbagliare..forse dovrei insistere? però se cerco di farla bere di più, lei fa la smorfia di rigurgito e dunque evito poi di insistere ulteriormente.
Tra una dose e l'altra di latte artificiale, quanto tempo deve passare perchè possa berlo di nuovo?
Inoltre volevo chiedere un altro parere; la piccola è stata sottoposta allo scrreening dopo la nascita ed è emerso per due volte il valore tsh leggermente superiore alla norma; adesso la pediatra ci ha invitato a fare il prelievo in un centro specialistico; sono un pò preoccupata..la bambina però cresce e mangia, è serena, non mi pare che abbia sintomi di ipotiroidismo!!
grazie mille, Gentile Dottore

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
il migliore parametro da prendere in considerazione per un allattamento adeguato è la crescita regolare della bambina,circa 200gr a settimana ,approssimativamente 25/30 gr al giorno.Se la piccola cresce adeguatamente non bisogna assolutamente svegliarla per farla alimentare,il sonno adeguato è fondamentale per un corretto sviluppo delle funzione cerebrali.
Per quanto riguarda l'eventuale ipotiroidismo congenito,i neonati vanno sottoposti allo screening neonatale,se positivo vanno dosati gli ormoni tiroidei e il TSH,in caso di alterazione di questi ormoni,bisogna differenziare la forma: primitiva o secondaria oppure da deficit di TBG.In caso di presenza di malattie tiroidee nella madre è necessaria anche la ricerca degli anticorpi antitiroidei materni.Di solito possono effettuarsi anche indagini strumentali tra cui una ecografia tiroidea. Tenga presente che se si conferma l'ipotiroidismo congenito la terapia va iniziata quanto più presto possibile per evitare uno sviluppo neuropsichico ritardato.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 242XXX

Salve Gentili Dottori,
Oggi abbiamo ripetuto il prelievo tsh alla mia bambina (che ha 27 giorni) e sono emersi questi valori :

TSH: 10,21 UI/ML (vn 0,64-6,27)

I valori FT4 ,Anti TPO e Anti TG invece, sono nella norma e ad oggi non è stato necessario avviare alcuna terapia.

inoltre nel controllo del cuore, hanno segnalato un soffietto SS2/6 udibile al centrum che dicono possa essere fisiologico e chiudersi da solo.

Cosa ne pensate?
Grazie mille!!!!