Utente 398XXX
Buonasera, sono la mamma di Andrea di 5 anni. Mio figlio dovrebbe fare il richiamo di alcuni vaccini previsti per legge a questa età. Fino a qualche tempo fa, portavo il bambino a fare le vaccinazioni con molta tranquillità, come in genere fanno quasi tutti e per un dovere verso mio figlio perla sua salute. Da premettere che le piccole preoccupazioni post- vaccino le avevo anche allora...magari un pò di febbre è normale, ma...ad oggi le mie ansie sono letteralmente aumentate, e non solo perchè mi considero una madre molto apprensiva. I timori legati ai possibili effetti creati dalle vaccinazioni mi creano mille dubbi e non solo per quel che si dice sulla correlazione autismo-vaccino (di cui tanto si parla). Chiaramente di questi dubbi ne ho parlato con il pediatra di mio figlio. il quale mi ha invitata a eseguire i richiami delle vaccinazioni.
Ciò che chiedo in questo consulto è :visto che mio figlio ha in precedenza risposto bene ai vaccini, può succedere che non avvenga lo stesso con i richiami? Potrebbe avere una qualche reazione?
Finora ho rimandato la data per eseguire la vaccinazione prevista per il quinto anno di età a causa delle mie ansie.
Sarei felicissima se un esperto mi rispondesse con la dovuta sincerità, considerato che ormai quello delle vaccinazioni è diventato un tema molto dibattuto.
Ringrazio in anticipo il Medico che mi risponderà.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
di sicuro le risponderei come il suo pediatra curante e la inviterei a far eseguire le vaccinazioni a suo figlio.
Ovviamente, ogni genitore si informa e si preoccupa di questa associazione vaccinazione-autismo, ma Le faccio una domanda: si è anche informata delle possibili e gravi complicanze delle malattie per le quali un bambino non verrebbe vaccinato?
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Olivieri

https://www.facebook.com/Claudio.Olivieri.Chirurgo.Pediatrico/