Utente 136XXX
Buongiorno dottori,
mia figlia di 4 mesi da circa una settimana ha uno stato influenzale caratterizzato da: inizialmente febbre a 38 per un paio di giorni, cessata la febbre è intervenuta una congiuntivite e la tosse; la febbre è ritornata per un paio di episodi di cui l'ultimo ha visto una temperatura di 38 gradi a cui è seguita mia somministrazione di tachipirina supposte. Al mattino la bimba risultava fredda al tatto non solo al capo ma anche sull'intero corpicino infatti misurandole la temperatura con termometro digitale ascellare risultava di 34.4 gradi. Ho così interpellato il pediatra per sapere cosa fosse successo e mi ha detto che evidentemente la tachipirina ha fatto rapidamente e bruscamente il suo effetto e che non c'era da preoccuparsi, risultava da aostultazione del torace libera, solo arrossamento gola. Da ieri non ci sono più stati episodi febbrili ma stanotte comunque toccandola l'ho sentita fredda soprattutto al capo e stamattina appena sveglia era sudata freddo ed ancora una volta il corpicino era freddo. ho misurato temperatura con termometro digitale ascellare e risultava di 35 gradi...questa volta senza che ci fosse stata somministrazione di tachi. Che cosa significa questa specie di ipotermia? mi devo preoccupare o portare in ospedale? è dovuto al raffreddore o possono esserci altre cause scatenanti? non so come mi devo comportare. Grazie per l'aiuto ed i vostri consulti.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
gentile signora
questo stato di debolezza,temperatura bassa corporea e sudorazione potrebbe essere collegato alla recente malattia influenzale,periodo in cui la bambina si è nutrita di meno.Vi potrebbe essere associata anche una lieve ipoglicemia.Sarebbe opportuno controllarle la glicemia con una striscetta,farla alimentare spesso con alimenti energetici contenenti carboidrati
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto