Utente 237XXX
Buonasera,
vorrei chiedervi un consiglio in attesa di parlare con la nostra pediatra.
Mia figlia ha 2 anni esatti ed è da sempre una bambina buonissima, mangia tutto, vivace e non ha mai pianto. Da luglio dell'anno scorso l'abbiamo messa a dormire nella sua cameretta nel suo lettino con le sponde alte, il classico letto per quell'età. Ha sempre dormito tutta la notte, o almeno 5 sere su 7 tutto un tiro e magari ogni tanto un risveglio notturno. Certo non si è mai addormentata sola, neppure al pomeriggio ma sempre cullata. Questo non è mai stato un "problema" perchè poi , appunto, dormiva tranquilla. Da un paio di mesi a questa parte, ha iniziato a svegliarsi verso l'una di notte (ora su ora giù) - va a dormire verso le 21,30, chiedendo acqua (durante il giorno beve normalmente). La pediatra mi disse che i bambini possono chiedere acqua la notte perchè disturbati dai denti. Al che io l'ho assecondata. Ma la cosa si protrae ormai come ho già detto da 2 mesi, non vorrei fosse diventato un "vizio", oltretutto quando si sveglia piange perchè vuole venire a dormire con noi nel nostro letto. Io sono molto stanca di notte e quindi la porto con me, anche perchè non c'è verso di riaddormentarla in camera sua, non mi da fastidio e non mi importa dei detti che la società racconta di non dover tenere i bambini con se. Ho certo provato a farla piangere ma vedere mia figlia disperata e negarle di stare con noi se lo desidera, non mi va.

Ieri ho provato quindi a portare di nuovo il suo lettino in camera nostra, così da stare almeno tutti più comodi ma la sua disperazione è stata identica quindi non è tanto paura di stare in camera sola ma proprio desiderio di stare con noi nel mezzo del nostro letto. La domanda però è, secondo voi come mai questo cambiamento? solo una sera una decina di giorni fa mi ha ridormito una notte intera senza risvegliarsi. Fa solo un pisolino pomeridiano più o meno lungo, può essere un ora e un quarto come 2 ore e mezza se dorme col papà. Certe domeniche stiamo in giro tanto e si stanca più ma la notte il discorso non cambia. Ho notato che ha il sonno più leggero la notte, ogni tanto provo a riportarla nel suo letto la notte dopo che si riaddormenta ma se ne accorge subito! Al mattino (verso le 6/7) le torna il sonno pesante, ovvero possiamo fare rumori che lei dorme fino alle 8 tranquilla.

Sarò lieta di ricevere dei vostri pareri, se lo vorrete. Grazie anticipatamente!

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile utente
possono capitare dei periodi in cui i bambini manifestano disturbi del sonno,le cause possono essere organiche,psicologiche o sociali.In linea di massima la invito a tenere una luce notturna accesa,evitare una sovralimentazione prima di andare a letto,fare un bagnetto rilassante prima della nanna.A completamento,se lei lo desidera,può approfondire l'argomento leggendo un mio articolo sul sonno normale e patologico
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 237XXX

Grazie per la risposta, ho letto il suo articolo.