Utente 449XXX
Buongiorno,
mio figlio, 5 anni appena compiuti, lamenta un forte mal di pancia mattutino, circa 10 mintui dopo essersi alzato, indipendentemente dal se abbia o meno già iniziato a fare colazione. E' ormai un mese che ha questo mal di pancia. La pediatra ci ha prescritto dei fermenti lattici da prendere la mattina (7 gocce, confezione da tenere in frigorifero), ma siamo già alla terza settimana di assunzione e nulla è cambiato. Una settimana fa, ovvero 2 settimane dopo la prima visita, ci ha prescritto anche delle gocce di consistenza viscosa da assumere al presentarsi del mal di pancia. Funzionano, poichè mio figlio dopo averle assunte fa qualche ruttino, un po' di aria dal sedere e il mal di pancia passa. Con queste cure il mal di pancia si è attenuato per alcuni giorni, ma è un paio giorni che è ritornato forte come prima: ne deduco che la cura con fermenti non sia esaustiva. Sicuramente dare le gocce viscose aiuta, ma non risolve il problema e vorrei capire come procedere. Ormai è un mese che mio figlio si risveglia con questi mal di pancia lanciananti (si piega in due dal dolore e piange). Mi figlio ha un alimentazione leggera, al momento prima di passati di verdure, pere, fragole come consigliato dalla pediatra. Credo però a questo punto che sia necessaria una cura alternativa o qualche esame. Cosa suggerisce? Quale potrebbe essere la causa scatenante?

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signora ,i dolori addominali ricorrenti sono una patologia frequente ,conseguenti a cause varie ,di cui le cause organiche sono meno del 10%.La cosa fondamentale è un attento esame clinico con eventuale consulenza chirurgica.In base all'esame clinico vanno effettuati esami specifici, tra cui una ecografia dell'addome, un esame delle feci e delle urine,esami del sangue generali.
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto