Utente 447XXX
Gent.mi,
Maschietto di tre anni e mezzo, peso 18kg altezza 98cm;
da quando abbiamo iniziato a proporgli cibo da adulti( tipo pasta di formato più grande) il bambino non vuole mangiare; in questo percorso ci sta aiutando anche l’asilo nido.
Faccio presente che non ci sono problemi di masticazione, esempio una pizza la mangia tranquillamente.
Da genitori abbiamo il timore che mangiando di meno rispetto a prima possa avere conseguenze ma è pur vero che questo bimbo deve anche crescere...qualche vostro saggio consiglio.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Mario Francesco Iasevoli

20% attività
4% attualità
0% socialità
POMPEI (NA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2018
Salve, il rifiuto di un pasto, in assenza di patologie organiche e in presenza di accrescimento ponderale e buon appetito, può essere legato ad un'associazione del bimbo tra quel tipo di cibo ed un evento traumatico od avverso. Insistere in questa fase sarebbe solo deleterio. Le consiglio di far assumere al bimbo per un breve periodo carboidrati sottoforma di creme di cereali riso o cous cous, per poi riprovare la reintroduzione di formati di pasta di maggior dimensioni. Compensando anche con pane e secondi piatti il bimbo non andrà in carenza calorica e non avrà alcun problema.

Cordiali saluti
Dr. mariofrancesco iasevoli