Utente 510XXX
Gentilissimi, mio figlio di 3 anni negli ultimi giorni ha prurito nella regione anale che si presenta la sera prima di addormentarsi, a prescindere dalla posizione. Con la pediatra abbiamo ipotizzato che possano essere vermi intestinali. Purtroppo oggi abbiamo iniziato la terapia antibiotica con amoxicillina per una tonsillite, che terminerà domenica e non possiamo cominciare con quella vermicida. Ci sono dei rimedi che possano almeno alleviare il fastidio nell'attesa di poter cominciare la terapia? Ringrazio per l' attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno Signora
innanzitutto non ho capito come mai la terapia antiparassitaria debba essere posticipata a fine terapia antibiotica? Strano.
Ancor più per il fatto che a quell'età l'infezione intestinale più frequente è quella da Ossiuri (che effettivamente danno il problema lamentato dal piccolo) e si risolve con una sola somministrazione di Vermox (5 ml di sciroppo e una dopo 2 settimane).
Comunque l'importante è evitare qualsiasi contatto con le parti intime del bimbo, eventualmente lavi a fondo le sue mani e quelle del bimbo ogni volta necessiti di andare in bagno.
Lavaggio della parte interessata soprattutto al mattino (la femmina del verme esce dall'ano al mattino presto per depositare le uova, causa del prurito o bruciore).
Cambio frequente di biancheria intima e lenzuola del letto.
Può eventualmente mettere gel rinfrescanti al bimbo, anche se la cosa migliore è la terapia medica.
Tenga conto che, dopo la somministrazione di Vermox, ci vorranno almeno 2/3 giorni perché agisca.
Buona giornata
Dr. GUIDO GUASTI