Utente 144XXX
sono un uomo di 48a allergico agli acari fin da piccolo.
a 10 anni vaccino iniettivo.
ora sto ripentendo con vaccino sublinguale.

quando sono a casa per quanto pulito ho una netta sensasione di broncospasmo, che tende a risolversi all'aperto.
ho provato vari spray (non credo si possa dire il nome commerciale ) ma nessuno è completamente efficace. Cerco di evitare il cortisone ma se serve lo prendo.
ricordo da piccolo gli aeresol, funzionavano.

non riesco a respirare se sono in un ambiente non completamente bonificato.

nell'attesa che il vaccino funzioni quale tipo di farmco consigliate per risolvere la sensazione di "fame d'aria" ? Può andare bene anche il nome della molecola.


grazie mille nicola

[#1] dopo  
Dr. Francesco G. Salerno

24% attività
4% attualità
0% socialità
CASSANO DELLE MURGE (BA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Caro utente...se sta già facendo una cura di base adeguata per la sua asma non dovrebbe avere bisogno di farmaci broncodilatatori aggiuntivi se non raramente..in questi casi basterebbero 2 puffs di ventolin.

Cordiali Saluti
Dr. Francesco G. Salerno

[#2] dopo  
Utente 144XXX

temo di non essermi spiegato.
sto iniziando il vaccino per forte allergia acari accertata.

quando sono in camera per quanto pulita ho broncospasmo e fame d'aria, sonno non ristoratore e fatica il girono dopo per l'evidente difficoltà respiratoria notturna.

ho tentato alcune cure con scarso susccesso.

visto che lei cita il Ventolin ( che non mi fa nulla) cito i farmaci provati.
Tilade
Duovent
Foster

Trovo beneficio dall'etilefrina per bocca ma da quel poco che so è un rimedio grezzo e improprio (si usa per ipotensione).
Discreto respiro con aircort nasale ma che evidentemente va anche sui bronchi.

in altre parole avrei bisogno di una terapia "paracadute" in attesa che funzioni il vaccino.
Grazie mille