Utente 506XXX
Salve,
da circa 1 mese avverto un bruciore, sopratutto dopo i pasti, lungo la faringe e dietro lo sterno. Anche una sensazione dolorosa al torace localizzato nella parte superiore. La mattina sopratutto un pò di tosse con un pò di catarro. La notte riposo normalmente. Non fumo. Una 15 di giorni fa ho avuto un principio di bronchite curato con Claritromicina 500 e Bentalan 0.5. Alla successiva visita di controllo bronchi/polmoni liberi all'ascultazaione. Secondo il medico curante si tratta di reflusso gastro-esofageo e mi ha prescritto l'esomeprazolo 40 mg al mattino e il Gaviscon dopo colazione/pranzo/cena e in seguito eseguire esame EGD. Dopo la cura di circa 1 mese la situazione non è cambiata e i sintomi sono pressochè gli stessi. Nel frattempo ho eseguito una visita cardiologica (con ecocardiogramma) dagli esiti normali (solo una lieve insuff aortica da controllare annualmente) nella quale mi è stato consigliato di diminuire il peso corporeo (anni 50 - 92 Kg) e controllare la pressione arteriosa (prendo la cpr CO-APROVEL 300/12.5 da circa 7 anni - valori negli ultimi 2 mesi 130-87). Le chiedo se può essere un problema polmonare (sono un pò preoccupato) di conseguenza opportuno altri esami diagnostici ed eventualmente una viista dal pneumologo?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giandomenico Mascheroni

20% attività
16% attualità
0% socialità
CARNAGO (VA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Si può concordare con la impostazione del collega . La persistenza dei sintomi può portare alla necessità di procedere ad accertamenti, in primis rx torace
Dr. Giandomenico Mascheroni, MMG ed Endocrinologo - VARESE -