Utente 179XXX
salve
sono una ragazza di 30 anni fidanzata da 15... ho avuto un rapporto molto travagliato..lui è sempre stato molto geloso... fin dall inizio nn accettava che avessi degli amici dell altro sesso, e anche le amicizie femminili erano piuttosto limitate. Anche le uscite con mia madre erano controllote.. Pensavo che crescendo le cose miglioravano, ma l università non è stata migliore. Non potevo avere contatti con i maschi della classe ne per appunti o altri motivi. Non ho mai potuto partecipare a feste o riunioni della classe o semplicemente prendere un caffè con gli amici nelle ore di spacco. Finita l università inzia con il lavoro contrario alla specializzazione, contrario a ogni tipo di attività che mi porti fuori dalla normale routine. È geloso se scrivo a una mia amica prima di lui, se esco una volta in più senza di lui, ultima cosa sono andata all addio al nubilato di una mia amica... a cui lui era contrarioa prescindere... in discoteca si scarica il cellulare per un paio d ora prima di riuscire a caricarlo. Sono 15 gironi che litighiamo su questa cosa. Non è venuto al matrimonio della mia amica per questo, e si è ingelosito che al matrimonio stessi seduta a tavola con altre persone. Mette tutto in competizione con lui... la frase ricorrente è :"hai preferito questo a me". Gli episodi sono molteplici...blitz di controllo in palestra..ecc. È geloso non solo delle persone ma anche del tempo che posso trascorrere in cui lui nn è coinvolto. Si può parlare di gelosia paranoica?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non si può parlare di nulla in un consulto on line.

È opportuno considerare la sua relazione con questa persona è rivalutare le priorità della sua vita prima che possa trovarsi in situazioni spiacevoli per se stessa.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 179XXX

la ringrazio dottore...ma lei quindi vuole dire che non c'è possibilità di ripresa.... nn c'è terapia cje possa migliorare la situazione

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Gli aspetti della persona non devono per forza essere psichiatrizzati per poi trattarli con una terapia.

Alcune persone hanno determinati comportamenti indipendentemente dalla malattia cui ipoteticamente si vogliono riportare gli atteggiamenti stessi.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 179XXX

Quindi questi comportamenti possono essere atteggiamenti di una persona normale? si possono considerare pensieri normali?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Premesso che non è consentita la diagnosi on line.

La normalità è un concetto astratto quando si discute di comportamenti, perché si può essere "normali" ed avere dei disturbi.

Il punto fondamentale non è capire l'altro a quale livello di normalità si può riportare ma quanto lei ritiene di poter essere serena dividendo la sua vita con questa persona.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 179XXX

io non riesco più a tollelare questa situazione, perché siamo entrati in un circolo vizioso. Ormai vive ogni giorno con l ansia di dimostrare che io nn lo amo, che ho dei comportamenti sbagliati.Però quando stiamo insieme stiamo bene, è premuroso... ci tiene a farmi stare bene... la sola cosa che rovina tutto è che quando non stiamo insieme vede ogni cosa come in competizione con lui. Più che geloso avvolte di un possibile tradimento fisico, perche in fodno mi conosce e sa che nn ne sarei capace,è come se fosse geloso dei miei impegni perche si sente messo in secondo piano. Vorrei fargli capire che non è così.

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La situazione è ben diversa dalla sua lettura di donna innamorata.

Dovrebbe stabilire delle priorità in merito alla continuazione di questa relazione.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#8] dopo  
Utente 179XXX

non c'è soluzione ne speranza... la ringrazio per la disponibilità