Utente 300XXX
Salve, ho 20 anni e da vari anni soffro di pensieri ossessivi compulsivi. Ultimamente si sono fatti molto invasivi e vorrei ricorrere a dei farmaci per vedere se cambia qualcosa. Potreste darmi delle delucidazioni sul tipo di farmaci che si usano, e sugli effetti collaterali? Ho sentito che si usano anti-psicotici.Ammetto che ho un po' di paura, forse causata dai classici pregiudizi. Spero che mi possiate dare delle risposte esaurienti.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gli antipsicotico non sono farmaci di prima scelta nel caso di disturbo ossessivo. La terapia si basa su altri tipi di farmaci, generalmente antidepressivi ssri oppure, in alcuni casi, triciclici.
Lo specialista saprà i dicarle la terapia più adatta al suo caso.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 300XXX

Ho parlato con una persona con questi disturbi e mi ha detto che é stata trattata con antipsicotici che dopo circa un mese l'hanno fatta stare meglio. Però ora dorme 12 ore a notte. E i farmaci che ha nominato che effetti collaterali hanno? Grazie per la risposta.

[#3]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

Gli antipsicotici non hanno indicazione per il disturbo ossessivo-compulsivo; ci sono studi che hanno evidenziato un beneficio in casi di resistenza al trattamento con i trattamenti classici per il disturbo O-C, come quelli segnalati dal collega.
Gli antidepressivi usati come gli SSRI generalmente sono ben tollerati. Gli effetti collaterali sono vari a seconda del tipo di molecola.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 300XXX

La ringrazio per la risposta. Vorrei sapere un'altra cosa: I costi di questi farmaci sono alti? Questa persona mi ha detto addirittura che sono sugli 80, ma il suo psichiatra gli ha fatto l'esenzione per la depressione. Non so se accadrà nel mio caso.

[#5]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
C'è una differenza tra antipsicotici di prima e seconda generazione. I nuovi farmaci costano di più, ma se le vengono prescritti sono a carico del SSN.
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#6]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il SSN non rimborsa i farmaci antipsicotici di nuova generazione quando usati per indicazioni diverse da schizofrenia e disturbo bipolare e, nel caso della sola quetiapina, nei casi di depressione resistente ai comuni trattamenti.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#7]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Ovviamente intendevo anche io qualora ci fosse una indicazione.
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#8] dopo  
Utente 300XXX

Quindi sarò costretto a pagare cifre esorbitanti per i farmaci? Non credo di potermeli permettere...

[#9] dopo  
Utente 300XXX

Ma se invece sono mutuabili ben venga. Comunque dottor Quaranta, ho visto che lei esercita anche in zone vicino alle mie, come Francavilla Fontana e San Marzano. Se mi recassi in un csm di uno di questi due paesi con la ricetta rossa non potrei scegliere lei come medico? O esercita solo privatamente?