Utente 402XXX
Buongiorno a tutti.
Vedo uno psicologo da sei anni e uno psichiatra da poco più di un anno. Ho cambiato un paio di volte i farmaci, fino a qualche mese fa quando mi è stato prescritto Abilify 15 mg, per la depressione.
Il punto è che dopo aver tentato, recentemente, il suicidio (la mia storia è lunga e faccio fatica a spiegarla qui, in alcune righe. Spero di non essere giudicata.) lo psichiatra mi ha tolto tutti i farmaci e mi ha proposto di passare alle iniezioni.
Qualcuno le ha mai provate? Ne sapete qualcosa in più?

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Evidentemente non si tratta di una depressione, perché né l'Abilify, né i farmaci per iniezione sono per la depressione.

Mi pare strano che non le sia stata comunicata la diagnosi. Avrà avuto una psicosi, non so di che tipo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Grazie mille per la risposta.
In che senso psicosi?
Ad ogni modo, questa è lla diagnosi del mio psichiatra, non so se sia corretta o meno...

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La terapia non corrisponde, nessuna delle due, per cui dubito che si tratti di un errore. Conoscere la propria diagnosi è importante per capire le tempistiche, cosa devono ottenere i medicinali come risultato, e che decorso si prevede.

Psicosi significa una fase anche breve con deliri o allucinazioni, o agitazione. Non è detto che chi ce l'ha se ne sia reso conto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 402XXX

Grazie per la risposta. Oggi sono stata dallo psichiatra e dopo aver parlato, mi ha prescritto il Rivotril 0,5,togliendo come già avevo scritto l'Abilify momentaneamente. Ho parlato di diagnosi e sembra essere convinto di quella di cui ho parlato sopra. Riguardo alle iniezioni, per ora non si faranno.
Io mi fido molto di lui e seguirò la terapia, ma ho dei dubbi su questo farmaco: come si comporta, è pesante?
Cosa ne pensa?

Grazie in anticipo

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Una piccola dose di rivotril per una depressione ? Neanche questo torna. Su due terapie nessuna è un antidepressivo, il che non chiarisce per niente quale sia la sua effettiva diagnosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it