aumento entact gocce

Buon giorno, ho 30 anni e da circa 12 assumo entact,ho avuto alti e bassi in questi dodici anni e a seconda di come mi sentivo aumentavo e diminuivo la dose di entact come consigliatomi dal psichiatra.
Negli ultimi due anni avevo stabilizzato la mia dose a 8 gocce/giorno.
Tre settimane fa' sono stato lasciato dalla mia ragazza dopo sette anni e sono ripiombato nel buio.
Il psichiatra da cui andavo si è ritirato (pensione).
Ho aumentato la dose in queste 3 settimane, passando gradatamente da 8 a 16 gocce giorno.
Non sento ancora nessun effetto, solo ansia, angoscia e la testa che scorre incontrollabile dietro ai suoi pensieri.
Da giovedi' iniziero anche a seguire una psicologa.
Mi chiedo se questo stato passera' o se dovro' starmene cosi per chi sa quanti mesi.
L'aumento della dose di entact non dovrebbe gia' aver fatto il suo effetto?
Ho paura non mi stia piu' aiutando il farmacio.
Grazie
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

3 settimane sono poche. Qualcuno però dovrebbe seguirla su questo, altrimenti rimane nell'autogestione, il che non è bene.

La sua diagnosi di partenza e la dose che aveva funzionato all'epoca quali erano ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Salve Dottore e grazieper la sua risposta.
La diagnosi di partenza è stata attacchi di panico a causa di stress psicofisico.
La dose iniziale massima la prima volta la prima volta dell'assunzione di entact era stata attorno alle 10/15. ma non mi ricordo bene se 10 o 15.
Cmq pian piano con quella dose ne ero uscito completamente.
Un'altra volta invece per problemi di lavoro ho dovuto portarla a 20 sempre su consiglio del psichiatra.
Ora sto male, fatico a lavorare e mia madre piange nel vedermi cosi'.
Non so da che parte ripartire e nemmeno se entact mi aiutera' a ripartire visto che dopo tre settimane i miglioramenti sono stati quasi assenti.

[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

Chiedevo perché in caso di ricadute è molto probabile che la dose utile sia quella che aveva funzionato nelle altri fasi acute.

3 settimane, ripeto, sono poco per giudicare i miglioramenti a qualsiasi dose.
[#4]
Utente
Utente
ok grazie, quanto tempo serve secondo lei?
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

Non secondo me, servono 4 settimane, a volte 6-8. Certamente se non sembra migliorare dopo 4 in genere si valuta un aumento della dose, ma non lo faccia da solo.
[#6]
Utente
Utente
OK CERCHERO' UN NUOVO SPECIALISTA.
MA ANCHE SE IL FARMACO ERA GIA' IN CIRCOLO CON UN DOSAGGIO BASSO CI METTE QUEL TEMPO?
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Si, comunque.