Una cosa indipendente o è una conseguenza del farmaco

Circa 10anni fa ho avuto dei problemi di depressione e ansia.il mio psichiatra mi ha prescrisse all'epoca zoloft 50mg due.dopo tre mesi stavo molto meglio e ho abbassato la dose senza il suo consulto a 25mg al giorno.ho tenuto la mia ansia sotto controllo con questo irrisorio dosaggio per 10anni....umore più o meno stabile,desiderio sessuale normale,ECT.avevo trovato non un farmaco ma un amico che a piccoli dosaggi mi ha aiutato a gestire il mio problema.unico effetto spiacevole è stato un OSSESSIONE FORTE E INCONTROLLABILE PER LE SLOT MACHINE.VORREI CHIEDERVI SE È UNA COSA INDIPENDENTE O È UNA CONSEGUENZA DEL FARMACO.GRAZIE.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Mantenere un farmaco per 10 anni senza alcun controllo medico è molto grave.

La sua passione per le slot machine è considerata una malattia e può non dipendere dall'uso del farmaco per cui aveva ricevuto un trattamento per una diagnosi allora presente ma che nel frattempo può essere variata indipendentemente dalla diagnosi precedente.

Farebbe bene a curarsi seriamente.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
È da un mese che il mio psichiatra mi ha fatto riprendere lo zoloft 50mg ma sto malissimo....mi viene da piangere,dolori diffusi,rabbia tanta rabbia.Non so cosa fare....sensi di colpa per tutti i soldi sputtanati alle slot,vorrei sapere se forse con il tempo riuscirò a trovare un po di pace.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Per questo tipo di disturbo l'antidepressivo non ha indicazione.
[#4]
Utente
Utente
Grazie per la risposta dott.Ruggiero.
Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto