Utente 424XXX

Salve dottore..
Per problemi di ansia e attacchi di panico ho iniziato ad assumere 10 gocce di entact 20mg...
Trascorso un annetto e migliorata la situazione il medico mi ha scalato le gocce.. E prendevo 8 gocce...
Stavo bene, infatti passarono mesi mantenendo questa dose fino al mese scorso... Non so cosa sia successo... E così il medico ha preferito ritornare per ora a 10 gocce...

Secondo lei sta bene?
Riuscirò mai un giorno a toglierlo definitivamente?

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Come tanti pazienti, si concentra sull'obiettivo di togliere il farmaco; invece l'obiettivo (e la domanda) più utile è: arriverò a stare bene?
L'estate, la luce solare intensa, il caldo, la routine che cambia, le ore di sonno in meno, ecc ecc possono favorire le ricadute in persone predisposte.
E' importante inquadrare quanto sta succedendo in modo realistico e non catastrofico; inoltre ci sono tecniche psicoterapeutiche utili per gestire l'ansia, che operano in sinergia coi farmaci. Chi sa di poter affrontare un momento o una giornata "no" perché ha appreso come fare non ha più l'ansia di essere ansioso e questo fa la differenza.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Gentile dottoressa,
La ringrazio per la sua celere risposta...
La mia paura è quella di dipendere dal farmaco...
Una domanda? L'entact è un antidepressivo o uno psicofarmaco? Può danneggiarmi qualcosa nel tempo?

[#3]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Psicofarmaco è un termine generico usato in modo dispregiativo da chi (soprattutto sul web) fa allarmismo e disinformazione. L'entact è definito un antidepressivo, ma la definizione è restrittiva, perché agisce anche su ansia cronica e attacchi di panico.
Nel tempo migliora la funzionalità di alcuni siti cerebrali, (come si è visto in studi di neuroimaging), che sono danneggiati, cioè funzionano meno bene in condizioni di depressione e/o ansia cronica. Quando non ne avrà più bisogno perché avrà imparato a gestire l'ansia eccessiva e accettare quella che tutti abbiamo di tanto in tanto, potrà scalare il farmaco e sospenderlo come succede a tantissime persone.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Un'altra domanda... Sono ritornata alla dose di 10 gocce da ormai una settimana..
Devo ancora aspettare per ulteriori benefici?

[#5]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Una settimana è presto per vedere un cambiamento, se l'ansia è molto disturbante può chiedere al suo psichiatra un ansiolitico da utilizzare per un breve periodo in attesa che entact faccia effetto.
Franca Scapellato

[#6] dopo  
Utente 424XXX

Ok... Quindi quanto dovrei aspettare prima che faccia effetto?! Anche perchè ne prendevo 8..
Ma io mi accorgo che il caldo mi peggiora la situazione...