x

x

Ansia di dormire

Salve sono un ragazzo di 21 anni, e da 2 mesi ho problemi a dormire. è iniziato tutto verso il 20 marzo, ho iniziato a notare che almeno una volta a notte mi svegliavo per poi riaddormentarmi. Da quanto ho iniziato a farci caso è come se mi sono fissato, e quando mi sveglio ora non riesco più a riaddormentarmi. Mi svegliavo dopo 3 ore per poi riaddormentarmi, ma non per andare in bagno o altro, come se si fosse messa una sorta di sveglia al mio interno. Sotto consiglio di un erboresteria, ho preso compresse di melatonina da 1mg, sembrava andare bene 6 ore a notte dormivo e mi sentivo riposato. Ora è da un po che mi viene l'ansia di mettermi a letto e non dormire, e infatti stanotte non ho chiuso proprio occhio. Sono un tipo molto ansioso lo ammetto, come posso fare? Non voglio arrivare a prendere medicine per dormire. Posso tornare a prendere gli integratori di melatonina anche se ho smesso da poco più di due settimane? Consigli per togliere quest'ansia di dormire?
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
"Non voglio arrivare a prendere medicine per dormire. "

Nel senso che aveva già fatto cure precedenti ? Per dormire e basta o per una diagnosi meglio definita di matrice ansiosa ?

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Sembra un pensiero ossessivo che si è installato e le provoca ansia che non la fa dormire. Sulla base di un carattere ansioso si è verificato un qualcosa che ha portato a questo sintomo, la paura di non dormire, che disturba il sonno. Può chiedere una visita psichiatrica per una diagnosi e per consigli sulla terapia. La melatonina è un integratore, non un farmaco, se funziona tanto meglio, ma il suo problema è il modo di pensare ossessivo che ora si manifesta in questo modo e in seguito se non curato potrebbe portare ad altri sintomi.

Franca Scapellato

[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottori per un periodo questo problema era scomparso per circa 4/5 mesi, ora è ritornato di nuovo nello stesso periodo di marzo. Non capisco per quale motivo. Di nuovo lo stesso problema, era scomporso, e di nuovo la stessa fissazione. Una notte che mi sono svegliato di notte è bastata a far tornare il tutto. Ho il solito pensiero di quando arrivi quel momento in cui mi addormento. Comunque non ho mai fatto cure di farmaci, solo qualcosa a base di erboresteria.
[#4]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Le era già stato risposto, non c'è altro da aggiungere. Se non vuole curare il disturbo ossessivo è una sua scelta, erbe e prodotti "naturali" non sono una cura.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.9k 927 271
Dunque si faccia diagnosticare e dare una cura per quello che parrebbe essere un'ossessione, come anche ha evidenziato la collega.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto