x

x

Sostituzione antidepressivo e riduzione Xanax RP

Buonasera gentili dottori, avrei cortesemente bisogno di un paio di chiarimenti.
1) Il nuovo medico mi ha prescritto Efexor al posto di Brintellix, in quanto più indicato per il DAP. Mi ha detto di prenderne 37, 5mg il mattino per una settimana assieme a Brintellix 10mg la sera, poi 75mg e 5mg di Brintellix la sera per una settimana, ed infine eliminare il Brintellix.
Questa metodologia mi è parsa strana, in quanto il medico precedente mi faceva sempre sospendere completamente il primo farmaco, poi inseriva quello nuovo. Ora, non metto in dubbio il metodo del nuovo medico, che mi pare anche più razionale, in quanto le prime settimane sarei comunque coperto dal vecchio antidepressivo in attesa che faccia effetto il nuovo, e così farò. Mi chiedevo peró, secondo voi, quale dei due sia il metodo più corretto.
2) Ho chiesto al nuovo medico di eliminare lo Xanax RP che assumo da quasi tre anni al dosaggio di 1mg, perché non noto più benefici e so che non è corretto assumerlo per molto tempo. Il medico mi ha quindi prescritto di prendere una compressa da 0, 5mg RP e 6 gocce tre volte al giorno, andando a scalare una goccia ogni due giorni. Solo che dal terzo giorno ho iniziato a manifestare diarrea, nausea e "confusione" mentale, ed il medico lo vedo tra due settimane. Volevo chiedere se, secondo voi, questo metodo di riduzione fosse corretto, considerando anche la probabile dipendenza sviluppata in quasi tre anni, e se i sintomi manifestati potessero essere solamente sintomi da astinenza passeggeri. Grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Ha ricevuto delle prescrizioni standard di riduzione e deve avere pazienza per la comparsa dei sintomi da sospensione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio