Psicologo

Dopo 22 anni di convivenza ed una figlia quasi diciottenne ho scoperto che il mio compagno, anzi ex, e’ un malato di sesso.
Scrivo perche’ non trovo risposte.
Vivo all’estero, ci siamo trasferito perche’ lui aveva perso il lavoro e per due anni decise che doveva riposarsi (nel frattempo io facevo le pulizie 7 giorni su 7 subendo umiliazioni).
Infatti passava le notti giocando e facendo alter cose (lo scopri’ dopo).
Ora mi sento tanto sola e ferita nel mio orgoglio.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 18k 587 67
Gentile utente,

non vediamo alcuna domanda nel suo consulto. Forse era solo il bisogno di essere ascoltata? Sicuramente ha il nostro ascolto e la nostra comprensione.

Da un testo del consulto così breve è impossibile capire:
.cosa si è svolto nella vostra coppia, nella Vostra famiglia.
.Come mai lei per ben 22 anni non si si è accorta che lui è "un malato di sesso", trovandosi il letto vuoto dato che lui "passava le notti giocando facendo altre cose".
.Come mai lei sia stata d'accordo nel farsi carico del mantenimento di entrambi dato che lui "doveva riposarsi".

Se ritiene di aggiungere dell'altro Le risponderemo.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta, Sessuologa clinica, Psicologa europea.
https://www.centrobrunialtipsy.it/