Niente sesso

Buongiorno,
ho un problema da qualche anno con il mio compagno che non riesco a risolvere.
All'inizio della nostra storia facevamo sesso tutti i giorni fino a quando lui non ha baciato un altra (fatto da me perdonato e non più tirato fuori come argomento) e a lui è stato diagnosticato il disturbo ossessivo compulsivo per la nostra storia (seguito da psicologo psichiatra e tp con fevarin) e da li sono iniziati i problemi.
Nel frattempo sono rimasta incinta del primo figlio i rapporti erano quasi meno di una volta al mese ma lui mi tranquillizzava dicendo che era colpa della sua ansia (cosa da me accettata e aiutato a cercare di superarla).
Ad oggi (passati 5 anni) lui ha risolto la sua ansia ma di sesso niente... abbiamo avuto un altro bambino (per miracolo visto che se abbiamo 6 rapporti l'anno è tanto).
Ho provato a parlagliene mille volte, prima mi dice che era l'ansia poi il trasloco poi la stanchezza del lavoro poi la mancanza di tempo poi perché litigavamo...all'inizio ero comprensiva e cercavo di sbloccare la cosa ma ad oggi per me queste sono tutte scuse.
Sono sicura che non mi tradisce ho provato a proporgli una tp di coppia...ma per lui non c'è bisogno dice che non c'è alcun problema anche dopo le gravidanze non ho mai smesso di essere una donna ho cercato di prendere più volte l'iniziativa nonostante i rifiuti ma non è cambiato nulla.
Ormai mi sento sua madre provvedo alle faccende domestiche e lui sul divano a guardare video nel telefono e a masturbarsi quando io dormo.
Dice di amarmi...ma io sono esausta e non so più come risolvere il problema (a quanto pare solo mio) se non con il tradimento o la separazione.
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 507 41
"ho provato a proporgli una tp di coppia...ma per lui non c'è bisogno dice che non c'è alcun problema"

Buongiorno,

a questo punto perché non prova a Lei da sola a rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta, in modo da iniziare a ricevere aiuto per la risoluzione del problema e poter poi coinvolgere anche Suo marito?

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
Utente
Utente
Perché sono esausta di fare tutto da sola....dalle pulizie di casa ai bambini a cercare di sistemare la nostra storia. Anche quando c'è a casa lui non c'è o dorme o è al telefono...non usciamo mai se non lo propongo io...e quando lo propongo ha sempre da ridire qualcosa. Conoscendolo se vado io non mi darà ascolto su eventuali consigli e cose da fare (indicati dallo psicologo)inoltre inizio ad avere un blocco anche io nei suoi confronti perché affrontato l'argomento talmente tante volte che sento la mia dignità crollare
[#3]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 507 41
Capisco, ma forse potrebbero essere degli aspetti in Lei da modificare per fare in modo che anche Suo marito possa cambiare. Il fatto che lui si sia così tanto "seduto" da non far nulla per la relazione potrebbe implicare anche che ci sia Lei dall'altra parte che sgobba troppo per mandare avanti ogni cosa e che quindi lui debba essere maggiormente responsabilizzato.
Ma se Lei continua a fare tutto...
Provi a pensarci.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#4]
Utente
Utente
Eh no....il problema viene da prima da quando ci siamo messi insieme e capita la situazione sono riuscita ad ottenere alcune cose...ma non tutto ed a un certo punto le devo fare per forza io è inevitabile
[#5]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19.8k 507 41
Sì, ma le dinamiche nelle coppie e nelle relazioni in genere possono e devono cambiare se creano problemi.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#6]
Utente
Utente
Certamente, grazie mille per i consigli