Utente
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni, vivo a Catania, e vi scrivo perchè da qualche tempo mi sono reso conto di avere una forte dipendenza da internet. Fondamentalmente passo tutta la mia giornata al pc a leggere roba varia, guardare telefilm, leggere la posta..e se non ho motivo per starci lo invento. Stare al computer mi provoca benessere, appena me ne distacco inizio a soffrire, e talvolta penso al momento in cui tornerò online. Questo sta condizionando OGNI aspetto della mia vita, la mia vita sociale ha una qualità molto bassa, mi sento spesso a disagio in situazioni non familiari ed ho una scarsa autostima. Nemmeno dal punto di vista dello studio sto concludendo qualcosa. Non posso parlarne ai miei genitori, loro sono di un'altra generazione e non capirebbero i miei problemi, tra l'altro mi sentirei davvero stupido a dir loro che "ho bisogno di aiuto perchè uso troppo il pc". Vorrei chiedere aiuto ad uno psicologo, ma non so bene come muovermi. Potreste indirizzarmi sull'iter da seguire? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Giuseppe Santonocito

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
SIGNA (FI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Può informarsi anche da solo presso la sua ASL di residenza, per sapere se c'è la possibilità di prenotare un primo colloquio psicologico, in genere gratuito. Non dovrebbe essere necessaria l'impegnativa del medico. Ogni Azienda Sanitaria però segue regole proprie, quindi è meglio informarsi direttamente.

Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Santonocito - Psicologo Psicoterapeuta
Specialista in psicoterapia breve strategica
www.giuseppesantonocito.it