x

x

Carenza di voglia di fare sesso

ciao a tutti...vi prego dovete aiutarmi...io non so il perchè ma sono due o tre mesi che non ho più voglia di fare l'amore con il mio ragazzo...non capisco il perchè....ho provato a fare delle ipotesi...può essere perchè prendo la pillola? Io lo amo, però mi da quasi "fastidio" quando lui ci prova...io preferirei fare le coccole perchè di fare sesso proprio non me ne viene voglia...
andiamo d'accordissimo e ne ho parlato anche a lui di questo problema, e mi ha detto che mi capisce e che aspetterà tutto il tempo necessario,ma io so che lui è un uomo e gli uomini hanno "bisogno" di fare sesso. ho troppa paura che mi lasci o che mi tradisca...una volta ho provato a sforzarmi e dopo molti preliminari un pò di voglia mi è venuta, ma io vorrei che tornasse come prima, cioè che mi venga voglia di lui anche senza essere istigata,perchè fingere non mi piace... ma come faccio a non perderlo? vi prego aiuto
[#1]
Dr. Giuseppe Santonocito Psicologo, Psicoterapeuta 16k 368 221
Gentile ragazza
Possono esserci vari motivi. Anche se so che non è facile, dovresti cercare di non lasciarti ossessionare dal bisogno di riuscire a tutti i costi di far ripartire la tua sessualità.

Potrebbe essere semplicemente che in questo momento devi più riflettere sulla globalità del rapporto che stai avendo con il tuo ragazzo. Se lui ci tiene davvero a te, capirà.

In ogni caso puoi sempre interpellare un collega psicologo, per un colloquio di persona.

Ma la cosa peggiore sarebbe cercare di sottomettere la spontaneità alla volontà.

Cordiali saluti

Dr. G. Santonocito, Psicologo | Specialista in Psicoterapia Breve Strategica
Consulti online e in presenza
www.giuseppesantonocito.com

[#2]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7.2k 220 121
Cara ragazza, la cosiddetta ansia da prestazione vale anche per le donne solo che si esprime attraverso modalità differenti. Una volta cominciato il circolo vizioso ci si impone una certa spontaneità che, dal momento in cui viene imposta, non ha più nulla di spontaneo con la conseguente perdita di concentrazione sulle proprie sensazioni.
Inoltre se il suo corpo rifiuta di far sesso forse le sta inviando dei messaggi. Se si ha qualche difficoltà nella relazione di coppia anche inconscia questa si ripercuote spesso sulla relazione sessuale. Un rifiuto fisico può rappresentare un rifiuto di qualsiasi altro genere.

cordialmente

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#3]
Dr.ssa Linda Pannocchia Psicologo, Psicoterapeuta 14
Caro utente,
concordo con i colleghi che la mancanza di desiderio sessuale possa essere dovuta ai più svariati motivi. Sicuramente l'assunzione di un anticoncezionale può influire sul desiderio sessuale ma le cause potrebbero essere anche altre.
Comprendo quanto questa sua difficoltà possa agitarla e farle temere di perdere il proprio compagno. Quest'ansia tuttavia non le è di aiuto, ma al contrario non può far altro che contribuire a diminuire la sua voglia di avere rapporti.
Quello che mi sento di dirle è di rivolgersi ad un sessuologo clinico che potrà aiutarla a comprendere le cause del suo disturbo relativo al desiderio sessuale. Talvolta, da soli, trasformiamo quello che è un piccolo problema in una difficoltà insormontabile.
Ho fiducia che un professionista potrà tranquillizzarla e aiutarla a ritrovare serenità.

I miei auguri
Dott.ssa Linda Pannocchia

Dott.ssa Linda Pannocchia
www.lindapannocchia.it

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto