Utente
Buonasera,
da circa un mese e mezzo non riesco a liberarmi da un pensiero ricorrente, che da una parte mi dona speranza dall’altra mi toglie energie.
Sono sposata ma separata in casa da più di otto anni, vorrei separarmi legalmente ma ci sono troppi ostacoli, ho tre figli, di cui uno autistico e gli altri due con disturbi dello sviluppo, che sono l’unica mia ragione di vita.
Sono molto sola, non ho amici nè famiglia di origine e vivo lontana dal mio luogo di appartenenza, disillusa dalla vita.
Ma è successo che ho letteralmente e inaspettatamente perso la testa per un uomo che da circa sei anni è diventato il mio odontoiatra.
È lui il mio pensiero fisso, forse una speranza vana di una vita migliore, illusorio perché è felicemente sposato.
Ma in lui c’è tutto ciò che vorrei da un compagno di vita.
Come posso fare per uscire da questo stato mentale?
Grazie.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

riguardo al Suo odontoiatra:
- "Ma in lui c’è tutto ciò che vorrei da un compagno di vita."
ci chiede:
- "Come posso fare per uscire da questo stato mentale?"

Può tentare di uscire da questo stato mentale pensando che:
- di lui Lei vede e conosce la versione pubblica, e che nel privato potrebbe essere ancora più noioso di Suo marito,
- per una affamato anche una pagnotta di 8 anni rapprenta nella fantasia un delizioso pasto,
- la solitudine e l'isolamento amplificano i pensieri e le fantasie,
- un pensiero ossessivo non è un'infatuazione nè un amore,
- altro.

Ma non è detto che le riflessioni servano.

Quando si decide (o accade) di fare i separati in casa,
trattandosi di una situazione molto instabile e precaria dal punto di vista psico-affettivo-sessuale,
è altamente consigliabile farsi aiutare psicologicamente
proprio per non incappare in una situazione simile alla Sua,
nella quale la fantasia prende il posto della realtà
ma senza alcun reale vantaggio per la qualità della propria vita.

Saluti cordiali.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille. Rifletterò sui consigli ricevuti.

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sono contenta; più che consigli sono stimoli di riflessione.

Se ritiene di tenerci aggiornati, ci siamo.

Fa piacere il riconoscimento ricevuto.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/