Utente
Buongiorno,
ho ricevuto ieri un messaggio anonimo su Instagram con scritto Hai le fette di salame sugli occhi?
Ma non lo controlli mai il tuo compagno?.
Io, sbigottita, ho risposto Prego?.
Ne ho parlato subito con il mio compagno chiedendo se avesse qualcosa da dirmi.
Lui è caduto nella disperazione piangendo e dicendo che non sapeva chi potesse essere e che era una persona che voleva danneggiarlo e rovinargli la vita.
Ha provato a contattare questa persona anonima chiedendo spiegazioni sui social ma non ha ricevuto risposta.

Siamo una coppia di 36 anni, stiamo insieme da 9 e conviviamo da 3 e soprattutto sono in gravidanza e aspettiamo il nostro primo figlio.

Ho pensato subito che questa persona anonima non si sarebbe fermata lì e avrebbe sputato il rospo, invece ha cancellato sia il profilo social che il messaggio inviato una volta visualizzata la mia risposta.

In passato la nostra relazione ha avuto degli alti e bassi, il mio compagno è sempre stato un farfallone, un piacione, e talvolta ho letto dei messaggi che non ho gradito ma non ho mai avuto una prova reale che mi avesse tradita fisicamente.
E comunque, nonostante tutto, niente è mai riuscito a separarci.

Io resto convinta che non è certo il messaggio di una persona che neppure mostra il suo volto o il suo nome che può rovinare la mia famiglia, certo è che mi faccio diverse domande.
Chi può essere stato a volere insinuare il dubbio?
Perché?
Chi ha voluto farci questo sapendo anche che sono in gravidanza?
Il mio compagno sta mentendo?
Come faccio a rasserenarmi?

Grazie per il vostro consulto.

[#1]  
Dr.ssa Valeria Mazzilli

20% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile Utente,
io non mi soffermerei tanto su chi sia stato e perché lo abbia fatto, qui non siamo investigatori, ma possiamo provare a mettere in luce gli effetti che ha avuto.
Se come Lei dice "nonostante tutto, niente è mai riuscito a separaci", perché allora questo messaggio dovrebbe sortire effetti proprio adesso? Solo perché adesso è in dolce attesa?
Se la vostra relazione di coppia che dura da 9 anni ha avuto degli alti e bassi e avete deciso comunque di costruire un progetto di vita insieme, cosa le farebbe nascere dubbi, il messaggio di una persona sconosciuta?
Quello su cui potrebbe interrogarsi è se questo messaggio ha dato conferma a ipotesi e pensieri che aveva già, andando ad alimentarli, o magari abbia riaperto il vaso di Pandora.
Credo che in questo caso una buona strategia da adottare sarebbe comunicare con il suo compagno, parlare insieme di ciò che sta accadendo, non tanto giocando a fare i detective, ma dando voce ai suoi dubbi e pensieri sull'eventuale infedeltà. Provi a pensarci, cosa significherebbe per Lei essere stata, eventualmente, tradita? Cosa sarebbe meglio, venirlo a sapere o fare finta di niente e dimenticarsi di tutto?
Capisco che per Lei il momento è molto delicato e vorrebbe rasserenarsi, ma se lo reputa opportuno per il suo benessere e per quello del bambino potrebbe valutare l'ipotesi di intraprendere un percorso di coppia ed essere sostenuta dall'aiuto di un esperto.

Spero di averle fornito un punto di vista alternativo su cui riflettere
Cordialmente
Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108

[#2] dopo  
Utente
Grazie dott.ssa. Sicuramente si tratta di scoperchiare il vaso di Pandora, vecchie ferite... perché per il resto non ero preda di dubbi o sospetti in questo periodo. Soprattutto odio il fatto che sia stato insinuato il dubbio e che l'anonimo avesse questo come unico scopo. Questo mi crea tristezza e insicurezza. Sono certa che ci sia amore tra di noi e non ho neanche mai visto il mio compagno così felice come da quando aspettiamo un bimbo.
Riguardo al dialogo, penso che si stia già esaurendo.. Cos'altro si può dire? Se avessi prove di un tradimento lo lascerei, questo lo sa, ma in questo momento lui ha la mia fiducia. Questo non esclude il mio stato d'animo di inquietudine e ansia al quale non vedo soluzioni se non far finta di niente.

[#3]  
Dr.ssa Valeria Mazzilli

20% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile Utente, quello che mi sento di suggerirle anche alla luce del consulto da Lei posto mesi fa (desiderio di un figlio e crisi di coppia) è di trovare il coraggio per affrontare certe situazioni molto scomode, affinché poi non si trascinino ancora, per poi esplodere all'improvviso quando non se lo aspetta. Non faccio riferimento solo al tradimento.
State entrando in una nuova fase di vita in cui non ci saranno più solo le responsabilità coniugali, ma anche quelle genitoriali. Continuare a fare finta di niente oppure provare a guardare da vicino i problemi di coppia, tutelando non solo voi ma soprattutto il piccolo in arrivo? Io suggerirei di intraprendere una terapia di coppia, non ne abbia paura.
A Lei la scelta

Le auguro una buona serata
Cordialmente
Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108