Tradimento

Buona sera vi contatto perché mi trovo in una situazione che mi reca qualche disagio.

Sono fidanzato da 5 anni e ho una relazione da qualche mese con un'altra ragazza anche lei fidanzata.
Con l'altra usciamo a cena ci desideriamo.. non c'è solo passione c'è anche empatia e voglia di raccontarsi belle o brutte faccende. Insieme a lei sto benissimo ed è come se il tempo volasse. . . ed è già ora di tornare a casa, come quando da bambino la mamma ti veniva a prendere dall'amico.
Quando ci lasciamo ho come un senso di vuoto dentro quando la vedo sento di essere nel posto giusto.
È partito tutto quasi come per gioco e adesso mi sento innamorato di lei tanto da dirle un sincero e istintivo ti amo e lei ha ricambiato il sentimento

La mia morosa è una ragazza davvero incredibile e a pensare di avere tradito la sua fiducia ferisce anche me.
A livello logico razionale è perfetta, la tipica ragazza di altri tempi. . bella, fedele, sincera, creativa, altruista, intelligente
Mi domando però cosa ci lega
Cosa lega due anime?

Nell'ultimo periodo le ho chiesto di restare un po' più da solo e mi ha assecondato con non poche difficoltà

Solo che desidero l'altra ragazza e pensarla con il suo ragazzo mi crea disagio interiore.

Mi domando quale sia la via da seguire
Forse semplicemente accettare questo innamoramento come un dono e viverlo finché dura al massimo
Forse fare delle scelte pratiche
Forse tutti gli amori sono destinati a finire dentro la macchina del tempo

Grazie un abbraccio
[#1]
Dr. Armando De Vincentiis Psicologo, Psicoterapeuta 7,2k 220 110
gentile ragazzo ammirevoli sono i suoi qesiti filosofici sull'amore,
ma cercando di essere più pragmatici possiamo parlare di una classica sbandata per una altra persona.
In queste occasioni si fanno solo delle scelte altrettanto pragmatiche.
saluti

Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua risposta

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio