Figlio adolescente e dubbio su possibile fimosi

Gentili Dottori

Vorrei porvi una domanda a nome di mio figlio che ha quasi 13anni.

è normale che non riesce con facilità ad abbassare la pelle del glande quando è in erezione?
Non sempre pero spesso mi riferisce che non riesce o che si forza prova dolore.

Lui è preocupato di avere una fimosi, pare abbia letto su internet, però io preferisco consultarmi con voi prima di fare una visita specialistica, se è necessario, non so se a questa età il non poter abbassare bene la pelle possa essere normale dovuto al fatto che è ancora in sviluppo.

Vi ringrazio anticipatamente!
[#1]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
Gentile Signora,
normalmente all'età di tre anni circa, se non ci sono problemi, il prepuzio dovrebbe poter liberamente scorrere sul glande, consentendo di scoprirlo interamente e poter attuare una corretta igiene intima in modo da evitare infezioni fastidiose e potenzialmente pericolose.
In una ristretta casistica ciò non avviene ed esistono gradi diversi di fimosi, che può essere congenita o acquisita.
Il suggerimento è senz'altro quello di parlarne quantomeno con il pediatra o il medico di famiglia, per iniziare ad avere indicazioni in merito.
Meglio ancora però sarebbe rivolgersi subito ad un andrologo per una visita completa, atta a valutare al meglio la situazione generale, come può leggere qui: https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-la-prevenzione-andrologica-nell-eta-pediatrica-e-puberale.html

Cordialità.

Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
ASTI-3315246947-paola.scalco@gmail.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissima Dottoressa Scalco

Innanzitutto La ringrazio per la pronta risposta, e mi scuso perché evidentemente ho sbagliato durante l'inserimento della consulta, credevo di averla posta in andrologia, però Lei giustamente è medico, anche se con diversa specializzazione.
Seguirò le sue indicazioni e parlerò con la pediatra però farò anche la visita andrologica.
Grazie ancora.
Cordiali saluti
B.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio