Aiutatemi, vi prego

Buona sera, mi chiamo melissa e sono fidanzata da un anno con un ragazzo che ha la mia stessa età.
All'inizio, andava tutto bene, uscivamo con i miei amici e non litigavamo quasi mai, eravamo una bella coppia perché entrambi eravamo presi.
Ma è da un paio di mesi le cose sono cambiate, litighiamo 6 giorni su 7 anche per delle cavolate.
È da un po' di tempo che mi vieta di uscire con le mie amiche, non vuole che io indossi scollature, se vado in vacanza in compagnia fa le sue scenate, non vuole a guardare gli altri uomini, persino mi insulta e quando non mi va di avere rapporti sessuali con lui mi insulta e non mi parla più.
Pensa che per me ci deve essere solo lui.
Oggi per la centesima volta abbiamo litigato perché vorrei uscire con delle mie amiche, lui mi ha bloccata da tutte le parti e mi ha insultata.
Non so più cosa fare, lo amo troppo per allontanarmi da lui e quando provo a parlarci si arrabbia e non ne vuole sapere.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr.ssa Nicoletta Brisacani Psicologo, Psicoterapeuta 36
Le chiedo solo di riflettere su un concetto fondamentale: nessuno deve essere di proprietà privata di un’altr* Questo per dirle che in una relazione il concetto di libertà è fondamentale, ovviamente considerando sempre il rispetto dell’altr*.

Dr.ssa Nicoletta Brisacani
Psicologa - Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale - Psicologa EMDR - Esperta in Psicodiagnosi e valutazioni Psicologic

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test