Utente
Salve
sto vivendo una situazione particolarmente stressante. Stamattina mi è stata diagnosticata l'epatita C con la relativa terapia (che non dovrebbe essere una passeggiata di salute e con solo il 60% di possibilità di guarire), nel frattempo la mia compagna sta vivendo una situazione di crisi nel rapporto, continua ad essere affettuosa, ma sia rapporti e sia baci sulle labbra neanche a parlarle, è sempre facile al pianto e dice di volere libertà, ma comunque organizza vacanze e uscite con me. Vivo con estremo disagio questa situazione tanto che l'ho lasciata, dormo nel divanoletto e ho atteggiamenti freddi nei suoi confronti. Io non vorrei lasciare la mia compagna, lei parla comunque di periodo e non di decisione definitiva, mi ha anche detto che si sente depressa e che l'unica cosa che vuole fare è uscire con le amiche e non pensare a nulla, vedo in lei uno strano senso di euforia, è possibile che sia veramente depressa, rifiuta di parlare anche con la madre con cui ha un rapporto estremamente conflittuale. Sono veramente confuso e giù di morale
grazie

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
(..)ma sia rapporti e sia baci sulle labbra neanche a parlarle (..)dormo nel divanoletto e ho atteggiamenti freddi nei suoi confronti(..)
gentile utente, comprendo la reazione di fronte a certe diagnosi, tuttavia questo atteggiamento nei rapporti è scorretto visto che, con dovute precauzioni, è possibile superare determinati ostacoli. Sarebbe opportuno non affrontare da soli questa situazione. Parlatene d'avanti ad uno psicologo in coppia (se c'è volontà) e sempre in coppia parlate con il medico che l ha in cura per comprendere ed avere rassicurazioni e ragguagli su come affrontare i rapporti affettivi senza timore di contagio.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2] dopo  
Utente
Non mi riferivo al problema dell'epatite, degli anticorpi lo sapevo da circa 20giorni e comunque abbiamo avuto rapporti sessuali, lei dice di vivere una situazione di crisi non riferita alla malattia, ma un suo stato d'animo
che adesso è estremamente depresso e passa da stati di euforia e stati di enorme tristezza. Ha messo in crisi tutto e tutti compreso me..che adesso sono ancora più in crisi di lei

[#3]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MARTINA FRANCA (TA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
gentile utente allora sempre più importante è la valutazione di uno psicologo-psicoterapeuta sia per sua moglie sia per la coppia.
saluti
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#4] dopo  
Utente
grazie