Utente
Mia suocera ha fegato steatossico, valori colestasi elevati,indici di flogosi epatica e proteina c reattiva alti.
Ha effettuato pet/tac che rileva captazione in ambito epatico, in parti confluenti, su pressochè tutti i segmenti specie a livello del 5. Idem x i linfonodi sovra e sottodiaframma.
Ho letto che la PET puo' dare falsi positivi in casi di infiammazione.
Ma per la Pet/tac vale lo stesso discorso?
Un valore alto di Suv (almeno di ?) può risolvere il dubbio?
Come mai se viene abbinata la tac non si parla di dimensioni della patologia
cioe' lesione, cisti di cm..x....?
Grazie infinite per le informazioni.

[#1]  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, le rispondo con due domande:
1) perché sua suocera ha fatto la PET TC?
2) può trascrivere per esteso la risposta all'esame e i valori ematochimici relativi al fegato?
Cordiali saluti
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia

[#2] dopo  
Utente
1) SOSPETTE LESIONI SECONDARIE EPATICHE
- l'eco eseguita a novembre ha evidenziato un fegato steatossico con sospette lesioni di dubbia natura x presenza pregressa di cisti
- la tac di agosto presentava una situazione stabile e nessuna lesione al fegato
2) PET/TC TOTAL-BODY con protocollo di acquisizione 3D
eseguito 45 min.dopo somministrazione e.v. di 18F-FDG.
ricostruzioni tomografiche corrette per l'attenuazione con TC
Lo studio dimostra focali iperaccumuli dell'analogo radiomarcato del glucosio in corrispondenza di alcune formazioni linfonodali a livello ascellare bilateralmente, sottopettorale destra, di un linfonodo dell'ilo epatico e di alcuni linfonodi mesenteresi in regione mesogastrica paramediana di destra Suv bw max 4,2
Ulteriori aree di patologica captazione in ambito epatico, in parti confluenti su pressochè tutti i segmenti specie a livello del 5° dove si registra un suv bw max. pari a 7.8.
CONCLUSIONI indagine indicativa di lesioni afinalistiche ad elevato metabolismo glucidico in epatica e linfonodale
sovra e sotto diaframmatica.
N.B. LE LESIONI REGIONE MESOGASTRICA E SOTTODIAFRAMMATICA GIA' INDIVUATE CON TAC DI AGOSTO

2) ESAME EMATOCHIMICO fatto pochi giorni prima della pet
ca 125 in aumento da 42 a 120 (inf.35)
.cea 0,7 (inf.
.emocromo nella norma
Leucociti 15 (max 10.8) ALTO
Neutrofili 77,4%
Linfociti 8,4%
Monociti 14%
.Glucosio+urea+creatinina+urato+ potassio nella norma
.Sodio 130 (min.133-145)
.Cloruro 95 ( 96-110)
.AST 44 (max 35)
.ALT 69 (max 35)
. Fosfatasi alcalina 809 (max 104)
. Gamma gt 717 (max 42)
.Bilirubina totale e indirette nella norma, diretta 0,33 (inf.0,2)
.Colesterolo e trigliceridi nella norma
.Proteina c-reattiva 192 (inf.5)
.proteine totali 6,6 (6,4-8,3)
. albumina 55% (56-66)
.Alfa 1 globuline 8 (3-5)
.Alfa 2 globuline 17 (7-12)
.Beta 1 globuline 6,5 (5-7)
.Beta 2 globuline 7,5 ( 3-6,5)
.Gamma globuline 17 (11-19)
Tempo di protrombina INR 1,18 (o,88-1,14)
PTT 32,4 secondi Ratio 1,15 (0,90-1,15)

PRECISAZIONI II linea chemioterapia- ultimo ciclo 2mesi fa

Di nuovo grazie


[#3] dopo  
Utente
...dimenticavo sta prendendo antibiotici (ha febbre)
antitrombotico cortisone e antidolorifici.
Aspetto un suo parere.

[#4]  
Dr. Claudio Pedicelli

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, il risultato della PET TC è purtroppo fortemente indicativo di una diffusione metastatica, ai linfonodi sopra e sottodiaframmatici e al fegato, del tumore ( che lei non ha precisato: forse ovaio ?).
Dal referto sembra di capire che le metastasi epatiche sono numerosissime e diffuse a tutto l'organo, pertanto il dato dimensionale di ogni singolo elemento non è importante.
Con i migliori auguri per sua suocera, le porgo i miei pi affettuosi saluti.
Dott. Claudio pedicelli
Specialista in Radiologia
Ecografia